amicizia, relazioni, egoismo, piacere e virtù

amicizie online, incontri seri e relazioni autentiche

Oggi il mondo è cambiato rispetto ad un recente passato e anche le amicizie possono essere costruite a partire da un incontro fatto sul web. Infatti il web, come abbiamo sottolineato tante altre volte in questo blog, è entrato nella vita quotidiana delle persone e costituisce un vero e proprio ambiente dove costruire relazioni. Il web riflette la società reale nei suoi pregi e difetti. Proprio per questo motivo è possibile fare incontri seri online e fare della rete una nuova opportunità per costruire relazioni autentiche. Ma come devono essere le amicizie vere ? Cosa sono gli incontri seri ? A queste domande, che sono collegate tra di loro, può dare una risposta la frase chiave “amicizie online cantico dei cantici single”. Questa sequenza di parole mette in luce la relazione tra amore umano, amicizia e incontri.

Certamente le amicizie vere possono iniziare da un incontro serio sul web o al di fuori di esso. La cosa importante è che l’incontro fatto abbia in sé le potenzialità per diventare una vera amicizia non basata sull’egoismo o sull’utile ma sulla virtù ( come affermava già Aristotele prima della venuta di Cristo ).

amicizie online cantico dei cantici single: amore umano e amicizia vera

Il Cantico dei cantici è un noto libro biblico appartenente all’Antico Testamento dove viene celebrata la bellezza dell’amore tra uomo e donna. Certamente questo amore così speciale può essere visto come una forma di amicizia. Però l’amicizia nel vero senso della parola non prende in considerazione, di solito, questo tipo di amore.

Infatti nell’amore celebrato nel Cantico dei cantici possiamo vedere come la dimensione dell’innamoramento e della passione siano vive. Invece nell’amicizia queste due dimensioni non ci sono.

Però questo libro biblico può mettere in evidenza delle cose in comune tra amicizia e relazione di coppia. Tra queste dimensioni che possono essere in comune c’è sicuramente la lealtà, la fiducia reciproca, la comprensione, il dialogo, la collaborazione, la condivisione.

Tutte queste cose devono essere presenti nelle amicizie vere: infatti se non ci fossero, potremmo affermare che l’amicizia non è autentica poiché non fondata sulla virtù ( cioè sull’amore di amicizia ) ma sull’egoismo ( ognuno cerca il proprio interesse ) o sulla ricerca di una qualche utilità reciproca ( che quando viene a mancare determina la fine dell’amicizia stessa ).

Ecco, allora, come la lettura ( meglio se fatta alla luce del Nuovo Testamento ) di questo Cantico così antico, può essere veramente utile per costruire amicizie vere dove, come già affermava Aristotele molto tempo fa, “l’amico è come un altro sé stesso“.

Nell’amicizia vera, gli amici si vogliono veramente bene e sono disposti ad aiutarsi ad affrontare i problemi della vita insieme. Il tradimento o l’egoismo sono atteggiamenti incompatibili con un vero e sano rapporto di amicizia.

Pierpaolo Paolini ( Amicizie Cattoliche )

FacebookTwitterGoogle+