amore di coppia, coerenza, infedeltà, comprensione, perdono

blog cattolici cantico dei cantici single: relazioni

Continuiamo a ragionare sull’amore umano e sull’amore tra Dio e il suo popolo utilizzando delle frasi chiave. Infatti queste sono formate da parole che, unite insieme, si rinforzano a vicenda per aprire nuovi orizzonti interpretativi che qui vengono presentati in modo sintetico. Se prendiamo una frase e gli togliamo una parola, il senso della frase cambia: può essere un mutamento sostanziale oppure una sfumatura. Comunque tutto è importante per indagare su un tema che tocca la vita umana. Blog cattolici cantico dei cantici single è la sequenza di parole su cui, oggi, vogliamo concentrarci per spiegare, in modo discorsivo ma puntuale, la relazione tra web, amore umano, Dio e Sacra Scrittura.

blog cattolici cantico dei cantici single: web, fede, single, amore

Questa frase chiave è composta da diverse parole che, unite insieme, lavorano in modo sinergico aprendo un nuovo punto di vista sulla relazione che c’è tra amore umano, Dio, web e single che cercano l’anima gemella.

Naturalmente qui, nello spazio di un articolo, non possiamo che trattare l’argomento in modo sintetico. Però vedremo che è già possibile mettere a fuoco alcuni punti importanti e attuali.

“Blog cattolici” è la prima parte di questa frase chiave. Oggi il mondo è cambiato poiché internet ha inaugurato un nuovo modello di comunicazione. Il web, come abbiamo detto altre volte, è una nuova dimensione della società dove le persone spendono una parte sempre più importante della loro vita. Il web riflette la società “tradizionale” ( cioè la dimensione off-line )  nei suoi pregi e difetti.

Anche sul web ci sono dei luoghi dove le persone possono esprimersi, magari fermandosi un attimo su certi concetti. Questi luoghi virtuali così importanti sono, appunto, i blog. I blog cattolici sono, evidentemente, i blog di ispirazione cristiana-cattolica.

In questi blog la fede deve essere ben presente, spiegata e raccontata.

Cantico dei cantici single: popolo di Dio, lo Sposo, la passione e il perdono

Quando un blog di ispirazione cristiana cattolica tratta il tema dell’amore, spesso mette al centro un libro biblico che si chiama Cantico dei cantici.

Infatti il Cantico dei cantici è un libro della Sacra Scrittura che appartiene all’Antico Testamento e che parla dell’amore tra uomo e donna ma anche dell’amore tra il popolo di Dio e Dio.

Le varie interpretazioni teologiche, infatti, vedono nella donna il popolo di Dio ( e questo sia prima che dopo la venuta di Cristo ); lo sposo rappresenta Dio ( alla luce del Nuovo Testamento è Cristo ).

In questo Cantico vediamo come l’amore in ogni sua forma non sia sempre facile. L’amore tra il popolo di Dio e Dio non sempre è sottolineato dalla coerenza poiché sia nell’Antico che nel Nuovo Testamento, spesso, il popolo si affida più agli idoli che a Dio.

Questo atteggiamento può essere grave poiché indica che non c’è fiducia in Dio. Può indicare anche che alla volontà divina si preferisce mettere al centro il proprio “io”.

Vediamo una storia d’amore tormentata, non sempre sottolineata dalla fedeltà ma, nello tesso tempo, ricca di senso, di significato e anche di passione.

Facendo un parallelo, la storia di due fidanzati o di due sposi, riflette quella tra popolo di Dio e Dio ( lo sposo ). Non sempre le cose vanno bene, non sempre la fedeltà  è perfetta, non sempre c’è piena fiducia reciproca ma l’amore e l’unità devono vincere sempre facendo trionfare la forza della comprensione e del perdono.

Ecco, allora, che la storia d’amore tra il popolo di Dio e Dio ( Cristo, alla luce del Nuovo Testamento ) si può riflettere nella vita di coloro che cercano l’anima gemella e vogliono costruire relazioni autentiche non scoraggiandosi mai a causa delle proprie imperfezioni.

Pierpaolo Paolini ( Amicizie Cattoliche )

FacebookTwitterGoogle+