siti di incontri cattolici e amicizie online

siti di incontri cattolici, internet e amicizie online

Oggi la società è notevolmente cambiata rispetto a qualche decennio fa perché sono state introdotte nella nostra vita tecnologie prima inesistenti e sempre più innovative. I siti di incontri cattolici si inseriscono in questo contesto e facilitano le amicizie online. Intendiamo parlare di internet e del fatto che sempre più persone possono usufruire di tale potente tecnologia. Con internet abbiamo anche i social-network, le chat, i blog e i siti di incontri cattolici che ovviamente condizionano i rapporti di amicizia e gli incontri cattolici poiché introducono un mezzo di comunicazione che è qualitativamente diverso rispetto ai precedenti.

siti di incontri cattolici, comunicazione e amicizie

Un rapporto di amicizia o una qualunque relazione è determinata dalle stesse persone che si mettono in relazione, quindi dalle loro qualità, caratteristiche, cultura, ecc. Ogni relazione, dunque, è unica perché determinata da persone che sono uniche e irripetibili. Questo è importante da sottolineare per fare un po il focus, anche se brevemente, su cos’è una relazione. I comportamenti, però, sono cambiati e anche le relazioni di amicizia e gli incontri cattolici di conseguenza spesso hanno una vita diversa, una qualità diversa. Internet è il grande “imputato” perché ha reso la comunicazione più veloce e, ovviamente, quando due persone comunicano attraverso una chat, un social-network o in un sito di incontri cattolici la relazione assume aspetti diversi. Come detto è più veloce e anche più immediata. Internet ha accorciato le distanze poiché se due amici vogliono comunicare lo possono fare anche se sono lontani. I messaggi arrivano subito perché oggi molti di noi sono costantemente collegati ad internet: è un po come essere nella stessa casa. A volte, magari, non ci pensiamo perché ormai siamo abituati a tale tecnologia ma dobbiamo ammettere che è di una potenza sconvolgente e se qualcuno ne avesse parlato 25-30 anni fa avrebbe rischiato di essere preso per un mago. Se la comunicazione avviene attraverso le chat o i siti di incontri cattolici, cambia anche la qualità della comunicazione. A volte potremmo pensare che è più superficiale, mentre se ci troviamo realmente in un bar o in un altro luogo per comunicare, l’interazione che ne risulta è più profonda. In parte questo discorso può essere vero nel senso che non possiamo fare tutto su internet e sui siti di incontri cattolici. Non dobbiamo relegare relazioni di amicizia e gli incontri cattolici solo ai siti di incontri cattolici. Dipende da quello che dobbiamo comunicare: certe interazioni fra persone non possono essere fatte solo ed esclusivamente su internet perché la comunicazione stessa perderebbe forza e non riusciremmo a comunicare correttamente e totalmente i contenuti che vogliamo trasmettere. Però internet ci può aiutare a coordinarci fra di noi anche sul lavoro e possiamo, utilizzando gli emoticon disponibili ( e ne esistono moltissimi ) esprimere persino le nostre emozioni. Infatti anche il linguaggio utilizzato sul web e sui siti di incontri cattolici è sempre più raffinato e complesso. Inoltre se dobbiamo comunicare urgentemente qualcosa a diverse persone che non sono nello stesso luogo, la “rete” diventa un mezzo indispensabile. Il ruolo che le chat, i blog e i siti di incontri cattolici devono avere, non è quello di sostituire le altre forme di comunicazione. Ogni mezzo deve essere utilizzato al tempo opportuno senza abusarne e senza diventarne schiavi. Le cose, infatti, sono al servizio delle persone e non viceversa. I cattolici devono capire come e quando utilizzare internet, le chat, i blog e i siti di incontri cattolici, e quando invece utilizzare altri mezzi di comunicazione. Tutto questo a vantaggio di relazioni, incontri cattolici e amicizie online con una sempre più elevata qualità della comunicazione.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+

Consumismo, incontri cristiani e amicizie cristiane

Incontri cristiani, amicizie cristiane e il consumismo

Cristiano vuol dire “seguace di Cristo”. In questo senso forte del termine noi ora trattiamo gli  incontri cristiani e le amicizie cristiane in relazione al consumismo.

Incontri cristiani e amicizia nella società consumistica

Ogni comunità umana è formata da una serie di relazioni fra tutti i vari soggetti che la compongono. La qualità e il tipo delle interazioni che si sviluppano ci rivelano l’identità di ogni comunità o società umana. Inevitabilmente gli incontri cristiani e le amicizie cristiane si sviluppano all’interno della comunità alla quale quelle persone appartengono. Subiscono l’influenza dell’ambiente circostante in cui nascono e si sviluppano ma, nello stesso tempo, gli fanno arrivare i loro messaggi ed input. Il consumismo si inserisce come un elemento relativamente recente nelle odierne società occidentali. Oggi, infatti, tramite la pubblicità, i mezzi di comunicazione di massa e altri elementi, vediamo che i bisogni umani vengono artificiosamente aumentati. Questo accade perché chi vende determinati prodotti vuole ottenere un guadagno superiore. Allora vengono lanciati dei messaggi che vogliono fare credere ai destinatari che se comprano quel determinato prodotto saranno più felici e la loro vita sarà migliore. Noi crediamo che tale atteggiamento sia diventato ormai un fattore culturale dell’attuale società occidentale. Il consumismo è un elemento sempre più presente nella vita delle persone e le condiziona. Infatti il consumismo può arrivare anche a condizionare gli incontri cristiani e le amicizie cristiane. Infatti il pensiero che comprando e acquistando sempre di più la vita migliora è un elemento che è presente nell’atmosfera culturale in cui viviamo e nella quale siamo immersi. I cristiani vivono immersi in questa cultura e spesso è difficile essere pienamente coscienti dei messaggi e degli input che arrivano. Crediamo di essere pienamente liberi ma non lo siamo perché in realtà questa cultura segnata dal consumismo in cui siamo immersi spesso ci manda dei messaggi che a noi sembrano talmente scontati e normali al punto che li accettiamo senza avere spirito critico e discernimento. La mentalità consumistica può entrare facilmente a far parte della vita di tutti condizionando anche gli incontri cristiani e le amicizie cristiane. Infatti ci può essere la tendenza a vivere i rapporti e le relazioni profonde come l’amicizia in modo consumistico. L’amicizia e il consumismo non vanno d’accordo. L’amicizia è un rapporto profondo e se noi la viviamo in modo frettoloso, quasi come se fosse un prodotto da consumare, allora sicuramente non potrà svilupparsi e realizzarsi pienamente. Gli incontri cristiani devono essere sempre realizzati considerando che colui che incontriamo, chiunque sia, è una persona e in quanto tale ha una dignità infinita. Dunque gli incontri cristiani non possono mai essere frettolosi ma devono trovare la giusta quantità di tempo e un corretto atteggiamento nei confronti del prossimo. Il consumismo e la sua mentalità non possono andare d’accordo con l’essenza degli incontri fra cristiani.

Non solo gli incontri cristiani ma anche le amicizie cristiane devono essere informate dall’attenzione reciproca, dall’ascolto e dal soccorso vicendevole. L’amico non è una cosa o un prodotto da consumare ma un persona da amare e rispettare. Questo atteggiamento che deve informare gli incontri cristiani e le amicizie cristiane può richiedere anche una certa dose di sacrificio che, invece la mentalità consumistica vorrebbe eliminare. Il sacrificio in sé non va ricercato, ovviamente. Però dobbiamo tenere presente che senza sacrificio è impossibile avere sempre incontri cristiani sottolineati dalla carità e amicizie cristiane informate dall’amore e dal rispetto vicendevoli.

Non lasciamoci condizionare dal consumismo e dalla sua mentalità. Dobbiamo sempre avere spirito critico e una buona dose di discernimento per avere incontri cristiani e amicizie cristiane dove è presente l’attenzione verso l’altro, la carità e l’amore. Solo così realizzeremo sempre di più nella nostra vita e nell’ambiente dove viviamo la civiltà dell’amore andando incontro a quel bisogno fondamentale che ognuno di noi ha nel cuore: amare ed essere amato.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+

incontri cattolici online e relazioni vere

Gli incontri cattolici online

Gli incontri cattolici online sono importanti. Infatti oggi internet è sempre più diffuso e i cattolici non possono essere avulsi dalla società. Internet fa parte, ormai, della società e non è possibile eliminarlo. La cosa importante è utilizzarlo bene. Dagli incontri cattolici online può nascere un’amicizia o una bella relazione di coppia. Però non è possibile realizzare pienamente tutto questo solo sul web. Bisogna approfondire l’amicizia o la relazione anche al di fuori del web. Però tutto può partire da un incontro online.

Incontri cattolici

La vita è tutta caratterizzata da incontri, anche da incontri cattolici online. Infatti l’essere umano è socievole e ha bisogno in continuazione di fare incontri con altre persone. Questo è utile e importante per molti motivi. Anche i cattolici hanno bisogno di sviluppare relazioni e di fare incontri fra di loro: qui chiameremo tali incontri con il nome di incontri cattolici. Anche gli incontri cattolici online possono avere un valore importante.

Incontri cattolici online e interazioni con gli altri

Gli incontri in generale sono importanti per sviluppare la personalità e la struttura psicologica della persona umana. Infatti senza incontri non ci sarebbe la possibilità di comunicare e la struttura psicologica e spirituale di chi non può comunicare con gli altri non  può che regredire. Gli incontri cattolici online possono aiutare ad avere una rete di contatti più ricca. I cattolici non possono isolarsi perché tutti hanno bisogno di aiuto e sostegno spirituale nel cammino verso la meta finale. Gli incontri cattolici online possono dare un contributo di natura spirituale alle persone, però, come detto, non sono sufficienti. San Paolo apostolo afferma che la Chiesa è un corpo dove ci sono diverse membra e dove il capo è Cristo. Ogni parte di questo mistico corpo ha la sua funzione. e per svolgerla adeguatamente deve essere in contatto con tutte le altre parti. Immaginiamoci un corpo dove una o più parti sono distaccate dalle altre e quindi non comunicano. Sicuramente non funzionerebbe bene. Il corpo ha bisogno di tutte le parti e ogni singola parte ha bisogno del corpo. Gli incontri cattolici si inseriscono in questo contesto. Gli incontri cattolici online devono essere sicuramente affiancati dagli incontri cattolici fatti in un luogo fisico come per esempio una parrocchia. Però anche gli incontri cattolici online hanno la funzione di coordinare i cattolici fra di loro. Gli incontri cattolici devono essere frequenti e tesi a realizzare vere amicizie cattoliche e un autentico progresso spirituale. I cattolici possono avere dei periodi in cui si isolano per meditare e pensare. Però anche in questi momenti essi devono tenersi in contatto. Gli incontri cattolici online sul web sono utili per tenere in contatto coloro che sono fisicamente lontani. Però la preghiera è sicuramente quella cosa che non deve assolutamente mancare, mai. La preghiera realizza la comunione tra cattolici anche quando essi sono fisicamente lontani. Quando preghiamo per gli altri e per gli amici realizziamo una fortissima unione spirituale che non vediamo ma che esiste e produce frutti veramente importanti. Gli incontri cattolici online devono suscitare la preghiera per le persone più in difficoltà.Gli incontri cattolici possono essere anche solo spirituali. Anzi, la dimensione spirituale è quella fondamentale. Le amicizie cattoliche devono essere costruite anche mediante la preghiera. Non tutti gli incontri cattolici fanno nascere un’amicizia. Gli incontri cattolici online e anche quelli che vengono realizzati in un luogo fisico possono essere più o meno importanti. Però senza di essi non potrebbero nascere amicizie e relazioni profonde, anche di coppia. Non possiamo vivere senza relazionarci con gli altri. Possiamo realizzarci solo comunicando e dialogando con gli altri. Proprio per questo dobbiamo tessere una fitta trama di interazioni anche attraverso gli incontri cattolici online oggi sempre più diffusi. Gli incontri cattolici sono indispensabili per realizzare il progetto di Dio e anche gli incontri cattolici online possono dare il loro contributo.

Pierpaolo Paolini

 

 

 

FacebookTwitterGoogle+

incontri cristiani e Corpo mistico di Cristo

Incontri cristiani è una parola chiave fondamentale per il Corpo mistico di Cristo. Infatti Gesù ha voluto sì una Chiesa gerarchica ma che però fosse una comunione. La Chiesa è formata dalle membra del Corpo mistico, i battezzati. Cristo è il Capo del Corpo: “Egli è il Capo del Corpo, cioè della Chiesa”( Colossesi 1,18). Tutto è perfettamente collegato e fra le membra del corpo c’è una comunione molto profonda. Infatti la grazia scorre attraverso il Corpo mistico di Cristo e, se trova un membro non disponibile ad accoglierla, anche le altre membra soffriranno.

incontri cristiani e perdono

Gli incontri cristiani si collocano nel cuore della Chiesa di Cristo. Infatti gli incontri cristiani non sono altro che la realizzazione di forti rapporti interpersonali fra le membra del Corpo mistico dove al centro ci deve essere l’annuncio della bellezza dell’incontro con Cristo. Ogni membro di questo mistico Corpo annuncia agli altri il suo incontro con Cristo: da qui nasce la comunione  fra le membra del Corpo. Se infatti Cristo è stato incontrato veramente, nasce impetuoso il desiderio di annunciare agli altri la grandezza e la bellezza di questo incontro. Il cuore degli incontri cristiani è l’annuncio e la testimonianza della propria esperienza di Cristo: così si costruisce la comunione nella Chiesa. Gli incontri cristiani sono indispensabili nella Chiesa e devono essere sottolineati dalla carità e dal perdono. Infatti non è possibile costruire la comunione nella Chiesa se i rapporti fra le sue membra non sono informati dalla carità. Dio è amore. Gli incontri cristiani dovranno essere un riflesso dell’infinito amore di Dio per essere autentici. Senza carità non ci può essere l’amore e neanche la Chiesa così come la vuole Gesù. Il perdono è un’altra dimensione fondamentale degli incontri cristiani. Infatti la carità non può esistere senza il perdono. Gesù ha comandato di perdonare sempre. Egli stesso ha dato per primo l’esempio perdonando tutti, anche i suoi carnefici. Senza la dimensione del perdono non è possibile realizzare profondi rapporti interpersonali che abbiano al centro l’amore e la carità. Senza il perdono non è possibile instaurare rapporti duraturi sottolineati dalla carità. Il perdono è una dimensione fondamentale degli incontri cristiani. Senza il perdono non è possibile costruire la comunione nella Chiesa. Gli incontri cristiani dovranno essere sempre sottolineati dalla dimensione del perdono. Gesù ha chiesto ai suoi seguaci, cioè ai cristiani, di perdonare sempre senza stancarsi.

incontri cristiani ed eucaristia

Anche i sacramenti sono indispensabili per costruire la comunione. Il più importante degli incontri cristiani per costruire la comunione deve essere l’Eucaristia della domenica. Qui i fratelli si riuniscono tutti insieme non per ricordare un momento storico anche se importante, ma per partecipare attivamente alla celebrazione eucaristica che è il memoriale della passione, morte e risurrezione di Gesù Cristo. Memoriale vuol dire che, seppur in modo incruento, qui ed ora si attualizza la passione, morte e risurrezione di Gesù. I partecipanti entrano in comunione fra di loro e possono incontrare Cristo realmente presente nel sacramento dell’Eucaristia. Questo è il primo degli incontri cristiani che ogni membro del Corpo mistico deve fare. Infatti senza essere amici di Cristo e senza averlo veramente incontrato non è possibile annunciarlo agli altri testimoniando la propria esperienza di lui. Senza essere in comunione con Dio non è possibile avere la forza di testimoniarlo e di costruire la comunione nella Chiesa.

Pierpaolo paolini

FacebookTwitterGoogle+

incontri cattolici e comunione nella Chiesa

Incontri cattolici è un termine che indica le relazioni che vengono costruite all’interno della Chiesa in quanto Corpo mistico di Cristo. Gli incontri cattolici sono fondamentali e sono come l’anima della Chiesa. Spiegheremo di seguito meglio tale concetto. Cristo è il Capo del Corpo. Gli incontri cattolici sono vitali perché senza di essi nella Chiesa non ci sarebbe comunicazione fra le membra del Corpo mistico di Cristo. Ma senza comunicazione le membra del Corpo mistico non potrebbero scambiarsi amore né testimoniare vicendevolmente la bellezza dell’incontro con Cristo.

Incontri cattolici e costruzione della comunione

Gli incontri cattolici sono indispensabili per costruire la comunione nella Chiesa. La Chiesa senza comunione non potrebbe esistere perché la Chiesa è mistero di comunione. Gli incontri cattolici, dunque, sono indispensabili. Senza incontri cattolici non ci sarebbe quella fitta trama di relazioni ed interazioni che costruisce ogni giorno la comunione nella Chiesa di Cristo. Nel Corpo mistico tutte le membra sono unite fra di loro con un legame di profonda solidarietà. Così come in un corpo se una parte soffre tutto il corpo soffre, così avviene anche nella Chiesa. Se un membro soffre anche tutti gli altri soffrono. Se un membro ha salute spirituale, tutto il corpo ne trae giovamento. Gli incontri cattolici si inseriscono in questo contesto di profonda solidarietà. Quando Gesù ha fondato la Chiesa, ha voluto che in essa ci fosse la comunione fra le membra e fra le membra e il Capo del corpo. Gli incontri cattolici si inseriscono pienamente dentro il progetto di salvezza di Dio per l’umanità. Gli incontri cattolici realizzano la comunione nella Chiesa e vanno incontro pienamente anche alla struttura antropologica della persona umana. Infatti Dio ha creato l’essere umano non perché vivesse isolato ma perché si realizzasse pienamente solo mettendosi in relazione con gli altri. Gli incontri cattolici non hanno solo una dimensione spirituale e soprannaturale ma anche una dimensione antropologica. Gli incontri cattolici realizzano la persona umana integralmente. Gli incontri cattolici sviluppano la persona umana nella sua dimensione antropologica e soprannaturale. La Chiesa non è contro l’uomo ma per l’uomo, per la sua integrale realizzazione. Gli incontri cattolici vanno a soddisfare il profondo bisogno che ogni persona ha di dare e ricevere amore. Solo mettendosi in relazione con gli altri e con Dio è possibile amare ed essere amati. Gli incontri cattolici vanno in questa direzione per una piena realizzazione della persona.

incontri cattolici e carità

Anche Santa Caterina da Siena nel suo “Dialogo della Divina Provvidenza” afferma che Dio ha voluto che ognuno avesse bisogno delle altre persone. Questo per fondarci meglio nella carità. Gli incontri cattolici, infatti, saranno autentici solo se avranno come dimensione fondamentale la carità. Nel disegno di Dio gli incontri cattolici devono servire per realizzare la persona umana integralmente e per costruire la comunione nella Chiesa. Gli incontri cattolici, però, se vogliono essere fedeli al progetto di Dio devono essere sempre sottolineati dalla Carità e dal perdono. Gli incontri cattolici devono essere un efficace riflesso dell’amore trinitario. Dio è amore, come afferma San Giovanni evangelista. Gli incontri cattolici per costruire la comunione nella Chiesa dovranno essere sottolineati dalla dimensione del perdono. Nessuno è perfetto e senza la carità del perdono non è possibile costruire la comunione nella Chiesa. Gli incontri cattolici dovranno essere una reciproca testimonianza della bellezza dell’incontro con Cristo. Ognuno dovrà parlare di Cristo agli altri non salendo su una cattedra ma vivendo Cristo nella sua vita quotidiana. Solo così gli incontri cattolici potranno costruire la comunione. Il primo degli incontri cattolici che ognuno deve fare è quello con Cristo. Solo partendo dalla comunione con Cristo sarà possibile costruire la comunione nella Chiesa con i fratelli. Gli incontri cattolici sono essenziali per la Chiesa. Gli incontri cattolici devono costantemente essere nutriti dalla vita e dalla grazia di Cristo per costituire quella fitta rete di interazioni e relazioni che costruisce la comunione nella Chiesa.

Pierpaolo paolini

FacebookTwitterGoogle+

siti di incontro cattolici e nuove amicizie

I siti di incontro cattolici

I siti di incontro cattolici costituiscono una presenza sempre più importante nel mondo del web. Infatti i siti di incontro cattolici possono diffondersi sempre di più grazie alla crescente diffusione di internet. I siti di incontro cattolici hanno il compito di fare incontrare i cattolici sul web. Essi fanno parte della più ampia categoria dei siti di incontro, però si sono specializzati nell’aiutare i cattolici e quelli che lo desiderano ad incontrarsi on line per poi magari approfondire il rapporto che è nato anche “off-line”.

Siti di incontro cattolici, nuove amicizie e la ricerca dell’anima gemella

I siti di incontro cattolici possono aiutare molte persone a trovare nuove amicizie sul web. I single cattolici possono utilizzare i siti di incontro cattolici per cercare l’anima gemella. Ovviamente sul web ci può essere un approccio e l’inizio di un rapporto che poi deve essere approfondito incontrandosi anche in un luogo fisico. Certamente possono esistere anche rapporti fra persone che si sviluppano soltanto on line e che, quindi, nascono sui siti di incontro cattolici e lì rimangono. Il web, infatti, non è solo un mezzo di comunicazione ma un vero e proprio ambiente dove molte persone entrano in relazione. Però la comunicazione che si può realizzare sul web e sui siti di incontro cattolici è diversa. Da una parte è più veloce e dinamica. Questo è un vantaggio. D’altra parte sul web e sui siti di incontro cattolici non è possibile che fra gli interlocutori si sviluppi la comunicazione corporea. Il corpo ha un’importanza rilevante nella comunicazione. Infatti due amici si possono abbracciare manifestando l’affetto reciproco mentre due sconosciuti non possono farlo. Quando due persone si conoscono e si incontrano per la prima volta si scambiano una stretta di mano, ecc. Il linguaggio corporeo è soggetto a norme che variano a seconda della cultura. Ogni cultura ha le proprie norme che regolamentano il linguaggio corporeo. I siti di incontro cattolici sono sicuramente molto utili per conoscere nuove persone. Però se gli interlocutori vogliono approfondire il rapporto che è nato devono, in un secondo tempo, incontrarsi in un bar oppure in una parrocchia per conoscersi meglio.

I siti di incontro cattolici devono avere personalità

I siti di incontro cattolici non devono essere uguali agli altri siti di incontro. I siti di incontro cattolici devono avere una certa personalità che dice chiaramente che il loro orientamento è religioso e si ispira alla religione cristiana. Per questo motivo i siti di incontro cattolici dovrebbero contenere degli approfondimenti sui temi di attualità nel pieno rispetto della dottrina della Chiesa. Inoltre i siti di incontro cattolici dotati di una chat o di un blog possono mettere meglio in relazione i loro utenti. Sui siti di incontro cattolici deve esserci una specie di luce che fa capire a tutti gli utenti che lì, anche sul web, Cristo è presente. Questo è molto importante. Quando una persona che naviga sul web entra in un sito di incontri cattolici deve subito capire la particolare natura del sito in cui è entrato. Per questo motivo i siti di incontro cattolici devono curare molto bene i contenuti e le immagini che ci sono. I siti di incontro cattolici non possono risolvere da soli pienamente il profondo bisogno di relazioni che ogni persona possiede. Però possono sicuramente essere molto utili per fare incontrare nuove persone e per arricchire la propria vita. Inoltre, attraverso di essi, è possibile anche trovare nuovi amici e magari l’anima gemella.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+

incontri cattolici, testimonianza e senso della vita

incontri cattolici e testimonianza

Gli incontri cattolici sono tutte quelle relazioni fra persone appartenenti alla Chiesa cattolica. Gli incontri cattolici sono essenziali per la Chiesa fondata da Cristo e non devono mai perdere la loro identità. Infatti gli incontri cattolici costituiscono quella fitta trama di relazioni che si sviluppa all’interno della Chiesa e devono costruire la comunione all’interno di essa. Gli incontri cattolici devono avere al loro centro la testimonianza dell’incontro con Cristo. Questo deve essere il cuore degli incontri cattolici. Quando due persone all’interno del Corpo mistico di Cristo si incontrano devono rendere visibile e presente quella comunione che Dio ha voluto che ci fosse all’interno della sua Chiesa. Se gli incontri cattolici non fanno questo vuol dire che non sono autentici. Le membra del Corpo mistico di Cristo sono intimamente unite tra di loro. La grazia di Cristo circola all’interno della Chiesa e nessuno è autorizzato a mettere ostacoli. Anzi, ogni battezzato deve diventare ogni giorno di più amico di Cristo per poter realizzare incontri cattolici autentici e veri dove si costruisce la comunione. Il senso della vita e la comunicazione del messaggio evangelico camminano insieme. Non è possibile slegare il significato e il senso della vita dal vangelo di Cristo. Infatti Dio è il fine ultimo di ogni essere umano. Gli incontri cattolici devono testimoniare la bellezza dell’incontro con Cristo. I cattolici quando interagiscono fra di loro si aiutano a raggiungere il fine ultimo della vita solo se testimoniano vicendevolmente la bellezza del loro incontro con Cristo. Gli incontri cattolici non devono parlare di Cristo attraverso libri di teologia e di catechismo. Certamente questi sono molto utili. Però il cuore degli incontri cattolici deve essere Cristo vissuto quotidianamente. Infatti la religione cattolica non è una morale o un racconto storico. Cristo è risorto e vive. I cattolici devono vivere Cristo qui ed ora e testimoniare a tutti la bellezza di questo incontro vissuto ed incarnato. Gli incontri cattolici devono dire quanto è bello ( anche se a volte difficile ) seguire una persona: Cristo. Sì perché essere cristiani vuol dire seguire Cristo che vive qui ed ora. Solo in questo modo gli incontri cattolici saranno autentici. Solo in questo modo gli incontri cattolici costruiranno la comunione nel Corpo mistico di Cristo. Come accennato sopra il primo degli incontri cattolici che ognuno deve fare è quello con Cristo. Infatti solo partendo da questo incontro fondamentale è possibile fare tutto il resto. Gli incontri cattolici devono avere Cristo al centro. Solo diventando sempre di più amici di Cristo sarà possibile testimoniarlo comunicando con la propria vita quanto è bello essere in comunione con lui. Gli incontri cattolici saranno autentici e potranno essere efficaci per una nuova evangelizzazione solo se testimonieranno Cristo.

incontri cattolici e carità

Gli incontri cattolici devono essere sottolineati dalla dimensione della carità. Gli incontri cattolici possono costruire la comunione nella Chiesa solo se la carità è la loro dimensione fondamentale. Infatti testimoniare Cristo vuol dire amarlo ed amare i fratelli. Gesù ha dato un comandamento nuovo dicendo: “questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri come io vi ho amato”( GV. 15,12 ). Questo comando deve essere al centro degli incontri cattolici. Infatti non è possibile testimoniare efficacemente Cristo senza amare, senza la carità. Gli incontri cattolici, dunque, saranno autentici solamente se non solo testimonieranno Cristo vissuto ma se avranno come loro dimensione fondamentale quel comando di Gesù, cioè la carità.  Quel comandamento nuovo che Gesù ha dato contiene anche il comando di perdonare. Gli incontri cattolici devono avere al centro anche il perdono. Infatti Gesù ha perdonato tutti senza alcuna distinzione. Gesù non ha detto solo che bisogna perdonare, ma per primo ha perdonato dandoci un esempio. Gli incontri cattolici non potranno costruire la comunione né testimoniare la bellezza dell’incontro con Cristo se non avranno al centro il perdono. Gli incontri cattolici devono essere un riflesso della misericordia di Dio verso l’umanità. Gli incontri cattolici che avranno queste caratteristiche saranno secondo la volontà di Dio e potranno costruire efficacemente la comunione nella Chiesa indicando a tutti qual’è il senso della vita.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+