siti per single cattolici e tecniche di corteggiamento

I siti per single cattolici

Oggi sono sempre più diffusi i siti di incontro sul web e anche i siti per single cattolici si stanno diffondendo sempre di più. I siti per single cattolici sono molto utili per trovare l’anima gemella. Infatti i single cattolici hanno diverse scelte davanti a loro: possono sceglier di diventare sacerdoti, sposarsi, diventare religiosi prendendo i voti oppure rimanere tali. Ogni scelta è buona se è quella che più corrisponde al cuore. I single cattolici devono scegliere seguendo le proprie inclinazioni e ascoltando attentamente ciò che il cuore domanda.

I siti per single cattolici non sono molto diffusi rispetto ad altri tipi di siti internet. Però essi si stanno diffondendo sempre di più grazie alla diffusione di internet e grazie alla crescente consapevolezza nel mondo cattolico che i siti per single cattolici permettono di incontrare più facilmente un buon numero di persone che ha lo stesso problema: trovare l’anima gemella cioè una persona con cui iniziare un rapporto di coppia per formare una famiglia. I siti per single cattolici sono sicuramente molto utili per raggiungere questo obiettivo.

Infatti i single cattolici possono, una volta iscritti, trovare molte persone che cercano la stessa cosa e hanno lo stesso obiettivo. Inoltre i siti per single cattolici raccolgono al loro interno i single di fede cattolica. Conseguentemente chi si iscrive va a colpo sicuro poiché trova l’ambiente adatto alle sue necessità. Ovviamente nessun single cattolico può pensare di realizzare pienamente un rapporto di coppia o di amicizia solamente sul web. I siti per single cattolici devono essere dei luoghi virtuali dove realmente si incontrano persone che sono desiderose di formare una coppia con un’altra persona. Però, naturalmente, i single cattolici che si incontrano online poi, in un secondo tempo, dovranno darsi un appuntamento per incontrarsi in un bar o in una parrocchia per conoscersi meglio. Poi, se si piacciono, dovranno seguire altri appuntamenti per approfondire l’amicizia che è nata sul web.

Siti per single cattolici e incontri

I siti per single cattolici sono estremamente utili perché tutto nasce da un incontro. Infatti quando due single cattolici si incontrano sul web già dopo un po di tempo può nascere e svilupparsi un certo feeling reciproco e anche empatia. Infatti ogni messaggio non ha solo un mero contenuto informativo ma è anche carico di contenuti emotivi, soprattutto in questi casi. Il linguaggio e la comunicazione sul web sono necessariamente diversi rispetto alla comunicazione che si può sviluppare in un luogo fisico dove le persone si possono vedere realmente e anche toccare. Però anche i siti per single cattolici, oltre che permettere più facilmente un incontro, favoriscono sicuramente la comunicazione fra gli interlocutori.

Pensiamo, per esempio, al caso di due single cattolici che vivono lontani ma che in realtà hanno delle affinità e che, grazie al web e ai siti per single cattolici, possono incontrarsi e iniziare a conoscersi comunicando attraverso internet. Se non esistesse il web e i siti per single cattolici queste persone, che sono fatte l’una per l’altra, non potrebbero incontrarsi. Indubbiamente i siti per single cattolici svolgono un ruolo molto importante. I single cattolici prima di decidere di mettersi insieme e di formare una coppia, possono diventare amici incontrandosi e frequentandosi. Poi da un’amicizia può anche nascere l’amore se c’è chimica, come si suol dire.

I siti per single cattolici non dovrebbero essere solo utili per fare incontrare i single cattolici. Infatti essi dovrebbero aiutare i single cattolici che si iscrivono e che frequentano il sito anche ad avere una vita spirituale migliore. Inoltre i siti per single cattolici dovrebbero anche cercare di dare consigli in relazione alle tecniche di corteggiamento.

Siti per single cattolici e l’arte del corteggiamento

Il corteggiamento è molto importante per ottenere i risultati desiderati e dovrebbe essere fatto con classe. Le regole del corteggiamento non sono fisse e rigide perché molto dipende dalla persona che ci troviamo davanti. Con una donna la dolcezza e la gentilezza sono due caratteristiche molto importanti che non possono mai mancare se l’uomo vuole fare colpo. Il corteggiamento possiamo dire che parte dall’uomo, solitamente, anche se oggi i tempi sono cambiati e anche le donne spesso prendono l’iniziativa. Credo che non ci sia nulla di male in tutto questo. Nei siti per single cattolici più frequentemente la donna prende l’iniziativa contattando l’uomo. Forse perché il web funge da filtro fra le due persone e le donne si sentono più libere di fare il primo passo. Però non è sempre così.

Pensiamo che anche sul web e sui siti per single cattolici le donne spesso preferiscano attirare l’uomo mettendosi in vista , magari con un annuncio ben fatto e con delle fotografie che ne esaltano i pregi. Le regole dell’approccio non sono rigide e tutto può capitare. Il single cattolico che viene contattato dovrebbe, almeno per gentilezza, dare una risposta anche se la persona in questione non gli interessa. Però a volte troviamo single cattolici che preferiscono non rispondere per dare, in questo modo, un messaggio chiaro fin dall’inizio.

Quando due persone iniziano a comunicare in un sito per single cattolici dovrebbero evitare di farsi subito domande particolari come, per esempio, l’appartenenza o meno ad un partito politico. Poi, ovviamente, la conoscenza deve andare avanti ma bisogna sempre avere una certa delicatezza soprattutto all’inizio. Dopo un po di tempo i single cattolici che si sono incontrati sul web possono decidere di vedersi in un luogo fisico per approfondire l’amicizia che è nata. I siti per single cattolici devono fungere da trampolini di lancio per quei single che vogliono formare una coppia ma questi, prima o poi, si devono incontrare “realmente”.

Il primo incontro non dovrebbe essere molto impegnativo. I due single cattolici dovrebbero incontrarsi in un bar, per esempio, per bere qualcosa insieme. L’uomo deve offrire qualcosa alla donna: questa è una regola molto importante per iniziare bene il corteggiamento “off-line.”Abbiamo detto che le regole del corteggiamento non sono fisse e rigide però qualche punto fermo esiste e deve essere rispettato. Non è un incontro fra normali amici dove ognuno paga la sua parte. Qui c’è l’inizio di una relazione che potrebbe spegnersi subito ma anche continuare a lungo.

Se i due single si trovano bene insieme possono continuare a vedersi. Ognuno deve cercare di tenere ben sveglio l’interesse e l’attenzione dell’altro.  Possiamo avvertire se la persona che abbiamo davanti ha interesse nei nostri confronti oppure no. Ci vuole una certa sensibilità ma è possibile capire ed intuire. Però ci sono anche dei segnali importanti che sono come degli indizi che dimostrano se il nostro interlocutore è interessato o no a noi.

Uno di questi indizi è la grandezza della pupilla degli occhi. Ci sono degli studi che dimostrano che quando guardiamo qualcosa di molto interessante le pupille degli occhi si dilatano. Ovviamente bisogna stare attenti perché le pupille degli occhi si possono dilatare anche per altri motivi come, per esempio, la scarsità di luce. Però, i single cattolici, possono usare anche questa conoscenza per capire se stanno suscitando o no l’interesse della persona che stanno incontrando.

Il secondo incontro dovrebbe avvenire in un ristorante o anche in un altro locale ma di classe: l’uomo deve sapere capire bene i gusti della donna che ha davanti e cercare di accondiscenderli. Ovviamente ( e lo vogliamo sottolineare ) è l’uomo che invita a pranzo o a cena la donna, non il contrario. Il tutto deve avvenire naturalmente, con grande gentilezza e seguendo certe regole.

Nel corteggiamento anche la conversazione è importante. Bisogna cercare di fare ridere la donna che si ha davanti. Sia l’uomo che la donna devono cercare di creare un certo feeling affinché il rapporto possa continuare ed andare avanti. Questi sono solo alcuni consigli di corteggiamento che i single cattolici ( ma valgono per tutti, anche per i non cattolici ) dovrebbero seguire all’inizio di una relazione. I siti per single cattolici, come detto sopra, hanno il grande merito di fare incontrare i single fra di loro. Però, poi, i single cattolici che si sono incontrati devono, ovviamente, approfondire il rapporto anche al di fuori del web con classe ed eleganza.

Ulteriori consigli ai single cattolici sul corteggiamento

Esistono anche altri particolari e dettagli che possono essere utili nel corteggiamento. I siti per single cattolici è bene che ne parlino. Sopra abbiamo accennato alla dilatazione delle pupille degli occhi come segnale di interesse. Ma questo non è il solo. Per esempio, il timbro della voce sia maschile che femminile, è molto importante. Durante la conversazione bisognerebbe cercare di non alzare troppo il tono della voce affinché la stessa risulti più calda e seducente.

Per capire se la persona che avete incontrato vuole fare veramente sul serio con voi e impegnarsi, dovete capire se si sta presentando e raccontando a voi in modo vago e superficiale oppure vi fornisce informazioni approfondite e dettagliate su di sé. Chi non si vuole impegnare seriamente spesso rimane sul vago quando deve parlare di sé stesso.

Altra domanda importante: chi avete di fronte si prende cura di voi ? Se avete un problema vi aiuta concretamente a risolverlo ? Infatti chi non si vuole impegnare seriamente di solito è più distaccato e tende ad affidare un vostro problema ad altri anziché risolverlo in prima persona.

L’amico/a che avete incontrato vi coinvolge nei suoi interessi e nei suoi hobby ? Se, per esempio, lui ha una partita di calcio con i suoi amici e ci tiene a voi vi inviterà perché gradisce la vostra compagnia e vi vuole coinvolgere sempre di più nella sua vita.

Questi sono ulteriori consigli che i single cattolici che stanno leggendo devono applicare caso per caso. Infatti, come abbiamo detto all’inizio, nel corteggiamento non sempre ci sono regole rigide e fisse. Comunque in un sito per single cattolici come questo ci sentivamo quasi in dovere di affrontare l’argomento. Siamo contenti di averlo fatto e lo faremo ancora. I siti per single cattolici dovrebbero aiutare i loro utenti anche su questo importante tema che tocca la loro vita.

P. P. Admin

FacebookTwitterGoogle+

single cattolici in cammino, umiltà e nuove amicizie

single cattolici in cammino

I single cattolici in cammino non sono quelli che non fanno mai peccati e si credono perfetti. I single cattolici in cammino non sono quelli che ormai hanno raggiunto la perfezione e non hanno più bisogno di nulla. I single cattolici in cammino non sono quelli che non hanno bisogno di nessuno perché bastano a sé stessi e riescono ad essere autosufficienti. I single cattolici in cammino non sono neanche quelli che hanno le idee chiare e non hanno più bisogno di luce.

Nessuno è perfetto, in realtà. Infatti i single cattolici in cammino sono persone normalissime e, in quanto tali, hanno delle imperfezioni e dei difetti, hanno bisogno degli altri e di Dio. Inoltre, spesso, non hanno le idee chiare sulla scelta di stato da fare per seguire Cristo. I single cattolici in cammino sono quelli che devono ricorrere al confessionale perché non sono orgogliosamente convinti di non averne bisogno ma sanno benissimo che Dio li vuole salvare e rendere santi proprio usando la sua infinita misericordia. I single cattolici in cammino verso la dimora celeste sono quelli che inciampano e, a volte, cadono e si feriscono, ma hanno l’umiltà di ricorrere a Dio che è il solo che li può risollevare e rendere migliori.

single cattolici in cammino, superbia e umiltà

La virtù dell’umiltà si oppone al vizio della superbia. Colui che è superbo crede di essere superiore agli altri e di non avere bisogno di Dio. In realtà è solamente una persona accecata dal suo stesso orgoglio e che non vede più dove mettere i piedi per camminare in modo  veloce e sicuro verso Cristo. La superbia è la radice di molti altri peccati. L’umiltà è la virtù che contrasta la superbia. “L’umiltà è una virtù che deriva dalla temperanza la quale ci inclina a raffrenare il disordinato appetito della propria eccellenza, dandoci la giusta conoscenza della nostra piccolezza e miseria principalmente in relazione a Dio” ( Antonio Royo Marin, Teologia della perfezione cristiana, p.733, ed.San Paolo ). Da questa definizione possiamo capire che senza l’umiltà non è possibile progredire nella vita spirituale.

Dio resiste ai superbi mentre dona volentieri la sua grazia agli umili. I single cattolici in cammino devono coltivare l’umiltà chiedendola a Dio nella preghiera. L’umiltà  ci da la giusta collocazione nei confronti del prossimo ma soprattutto nei confronti di Dio. Essere umili non vuol dire non riconoscere i doni che Dio ci da e i talenti che possediamo. Essere umili vuol dire riconoscere che le qualità e i talenti che abbiamo sono un dono di Dio e che senza di lui non possiamo progredire spiritualmente. L’umiltà, dunque, ci fa vedere la nostra reale e giusta posizione che abbiamo nei confronti di Dio.

I single cattolici in cammino coltivando la virtù dell’umiltà potranno attirare tante grazie e tanta luce anche per fare le scelte giuste. Anche il cammino per fare la scelta di stato più giusta è facilitato dalla virtù dell’umiltà. Inoltre un atteggiamento umile rende più simpatici agli altri. Questo può aiutare i single cattolici in cammino a fare nuove amicizie così utili ed importanti per avere una vita sociale ed ecclesiale equilibrata. Tutti fanno fatica a sopportare una persona che si crede superiore agli altri e che crede di essere autosufficiente. L’umiltà è una virtù che non solo avvicina a Dio attirando tante grazie spirituali ma aiuta anche a fare nuove amicizie con gli altri.

I single cattolici in cammino devono seguire Cristo e cercare di rafforzare ogni giorno la loro amicizia con lui. Per fare questo i single cattolici in cammino devono pregare e accostarsi ai sacramenti facendo una vita ecclesiale viva in mezzo agli altri. I single cattolici in cammino devono costruire la comunione con Dio e con gli altri membri della Chiesa di Cristo. Inoltre devono anche cercare di testimoniare la propria esperienza di Cristo in tutta la società andando in quegli ambienti dove altri non possono andare.

I single cattolici che sono alla ricerca dell’anima gemella, seguendo Cristo in questo modo, la potranno trovare in modo più facile e rapido. Infatti anche trovare la persona giusta per formare una famiglia fondata sull’amore è un dono di Dio. Inoltre i single cattolici che non si isolano ma che cercano di fare nuove amicizie, incontrando molte persone, aumentano la possibilità di trovare la persona giusta. I single cattolici in cammino hanno bisogno di molte cose e dell’aiuto di tutte le virtù. Però essi devono tenere sempre presente che senza coltivare l’umiltà non possono fare un buon cammino umano e spirituale.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+

single cattolici sul web e nuove amicizie

single cattolici sul web

La società attuale è molto cambiata rispetto a qualche decennio addietro e muta molto velocemente. Questo accade a causa delle innovazioni tecnologiche e  per la diffusione di una mentalità che non dà il giusto peso ai rapporti interpersonali e alle persone. Internet è una nuova tecnologia sempre più diffusa. Le persone che utilizzano internet sono sempre di più e anche i single cattolici sul web aumentano. Infatti i single cattolici sul web vanno alla ricerca di notizie ma anche di relazioni e di nuove amicizie online. Oggi il mondo del web e il mondo chiamato “reale”sono strettamente interconnessi. Molte cose che accadono nel mondo fisico rimbalzano sul web e ciò che accade su internet raggiunge molte persone in tutta la società. Questa forte interconnessione è importante e i single cattolici sul web ne devono prendere sempre più coscienza.

single cattolici sul web e società

Abbiamo aperto questo articolo dicendo che oggi i rapporti interpersonali spesso non sono valorizzati. Questo accade perché la dimensione temporale del presente acquista un’importanza crescente e viene sopravvalutata. Viviamo nella società dell’effimero e del carpe diem dove l’attimo che fugge deve essere colto e goduto intensamente  perché non tornerà più. In questo modo, però, i rapporti interpersonali ne risentono perché non c’è la possibilità di approfondirli.

Il tempo troppe volte non è più considerato come un’opportunità per costruire il futuro. Spesso i rapporti fra le persone vengono vissuti valorizzando troppo la dimensione temporale del presente: questo impedisce di progettare in modo adeguato il futuro e rende la relazione soggetta ad essere breve. I single cattolici sul web sono importanti: infatti essi devono testimoniare al mondo che bisogna costruire forti rapporti interpersonali per realizzarsi come persone.

Questo i single cattolici lo devono fare nella società “reale” ma anche sul web: all’inizio, infatti, abbiamo accennato che ormai il web e la società “reale” sono strettamente interconnessi e si influenzano a vicenda. I single cattolici sul web sono fondamentali perché portano una presenza cristiana sulla “rete” in grado di rendere migliore il web e tutta la società. Internet ha un’influenza crescente sulla società chiamata “reale”.

I single cattolici sul web cercano anche nuove amicizie. Essi devono testimoniare anche su internet che l’amicizia è un tipo di rapporto molto profondo. L’amicizia è una forma di amore e senza amici non è possibile realizzarsi pienamente. Infatti pensiamo che sia naturale ( anche se difficile ) avere dei veri amici. I single cattolici sul web devono dialogare con tutti e rendere ogni rapporto più bello. Il messaggio che essi devono affidare alla “rete” e che deve raggiungere tutto il mondo è che l’amicizia e ogni vero rapporto umano non può essere basato sull’egoismo e le persone non possono essere trattate come oggetti. Il web è importante per lanciare questo messaggio: infatti è sempre più potente ed influente. I single cattolici sul web dovrebbero fare tutto questo, prima di tutto, cercando di seguire Cristo anche quando navigano su internet e nei siti di incontro online. Questo è un punto fondamentale dal quale parte tutta l’azione che deve essere pacifica, rispettosa di tutti e portata avanti con il dialogo. Anche su internet è bene che ci sia una presenza cristiana che presenti a tutti la cultura cattolica e il vangelo di Cristo. I single cattolici sul web sono chiamati a lanciare questo messaggio semplicemente avendo sempre come punto di riferimento Cristo e il suo insegnamento. Infatti non c’è bisogno di fare dei grandi discorsi. Basta vivere i rapporti con gli altri e le nuove amicizie che nascono senza trattare le altre persone come se fossero oggetti ma cercando di costruire delle relazioni di amicizia vere e durature che tengano conto dell’infinita dignità di ogni persona.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+

single cattolici praticanti su internet e amicizie online

single cattolici praticanti su internet

I single cattolici praticanti su internet sono in continuo aumento grazie alla sempre più grande espansione e diffusione del web. I single cattolici praticanti su internet navigano sul web per trovare notizie in tempo reale, fare acquisti online, scambiare con altre persone le loro opinioni su temi sociali e politici di attualità e per fare amicizie online o trovare più facilmente l’anima gemella. Prima di tutto cerchiamo di capire meglio chi sono i single cattolici praticanti su internet. Come dice anche la definizione, i single cattolici praticanti su internet sono cattolici single praticanti che navigano sul web. Prima di tutto essi sono cattolici. Cioè aderiscono alla religione cristiana cattolica. Hanno una fede ben precisa in Cristo.

single cattolici praticanti su internet, relazioni e coerenza

Avere la fede cristiana cattolica è un elemento fondamentale perché deve caratterizzare il loro comportamento online e al di fuori del web. Infatti avere una fede e poi non metterla in pratica, anche se è già un inizio, non ha molto senso. Se un cattolico crede veramente, non vediamo perché debba prendere la decisione di non essere coerente con quello in cui crede. Se credi veramente che Cristo è Via, Verità e Vita, perché decidere di non seguirlo e fermarsi solo alla fede ? I single cattolici praticanti su internet cercano di non avere nella loro vita questa divisione. Infatti essere praticanti vuol dire impegnarsi ogni giorno a seguire Cristo e a diventare sempre di più suoi amici.

I single cattolici praticanti su internet non sono altro che i single cattolici praticanti che navigano sul web. Infatti la fede cattolica è totalizzante. Credere in Cristo è un nuovo modo di vivere la vita da uomini e donne. La fede in Cristo è totalizzante, come detto sopra: anche sul web bisogna cercare di conformarsi a Cristo. Ogni cosa deve essere fatta per la maggiore gloria di Dio. Sul web bisogna cercare di comportarsi bene come al di fuori della rete. I single cattolici praticanti su internet fanno proprio questo.

Essere praticanti non vuol dire essere perfetti. I single cattolici praticanti su internet e al di fuori del web però, si impegnano a lasciare nella loro vita e nei loro cuori sempre più spazio a Cristo. L’impegno nella sequela li caratterizza, non la perfezione. I single cattolici praticanti su internet portano sul web la bellezza del loro incontro con Cristo e lo testimoniano quando possono.

single cattolici praticanti su internet e la loro importanza

I single cattolici praticanti su internet sono importantissimi perché svolgono un ruolo fondamentale nella Chiesa e nella società. Infatti essi frequentano i siti, le chat e i blog per single al fine di trovare amicizie online e l’anima gemella: qui, in questi luoghi virtuali così importanti, solo essi possono portare la luce di Cristo e la testimonianza della loro vita con Gesù. Anche il web ha bisogno di conoscere sempre meglio Gesù e il suo vangelo. I single cattolici praticanti che navigano sul web per trovare amicizie online e l’anima gemella sono chiamati a testimoniare che ogni relazione interpersonale deve essere fondata sull’amore e non essere inquinata dall’egoismo. I single cattolici devono approfittare anche della potenza del web per trovare una persona con cui iniziare un cammino di coppia. I single cattolici praticanti su internet, cercando l’anima gemella, porteranno sul web il profumo del vangelo di Cristo realizzando anche così la propria vocazione.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+

cattolici single online e società attuale

cattolici single online

I cattolici single oggi sono immersi in una società che troppo spesso è disattenta alle loro problematiche. Infatti essi sono immersi in un clima sociale dove domina un’atmosfera impalpabile ma reale che non dà molta attenzione al valore dei rapporti interpersonali. I rapporti con gli altri sono come il sale della vita perché senza relazioni e contatti con il prossimo non è possibile per nessuno costruire in modo armonico ed equilibrato la propria persona. I rapporti con gli altri sono troppe volte frettolosi e non tengono sempre conto della infinita dignità della persona umana. Infatti spesso oggi il valore di una persona viene misurato in base alla sua efficienza e alla sua capacità di produrre denaro e ricchezza. Capita che persone deboli vengano emarginate senza tenere conto del fatto che esse hanno una dignità infinita proprio in quanto persone. Questo clima investe anche il web. Per questo parliamo del ruolo dei cattolici single online.

cattolici single online, presenza cristiana e dignità umana

Ormai il web è talmente interconnesso con la società “reale” che è sempre più difficile stabilirne i confini. Inoltre ciò che capita sul web influenza tutto il resto della società e viceversa. I cattolici single ritrovano lo stesso clima sociale sul web e, anche qui, spesso devono faticare più del dovuto per fare nuove amicizie e trovare persone con cui costruire relazioni vere e durature. I cattolici single online devono portare una presenza cristiana sul web e, proprio per questo, non si devono mai scoraggiare.

I cattolici single online devono, con il dialogo rispettoso di ogni posizione, portare sul web una nuova cultura. I cattolici single online trovano sul web uno specchio della società reale con il suo eccessivo dinamismo che porta a non trovare il tempo necessario per coltivare rapporti umani veri e profondi. Abbiamo detto in altri articoli che i cattolici single godono di una posizione particolare all’interno della Chiesa e della società. Infatti essi possono raggiungere luoghi che altri più difficilmente possono frequentare. I cattolici single hanno una capacità di movimento che non è possibile ad altre persone che hanno fatto altre scelte di stato. Questo discorso è valido anche sul web: i cattolici single online possono entrare in contatto più facilmente con ambienti e luoghi virtuali che più difficilmente possono essere raggiunti e frequentati da altri. Proprio per questo motivo i cattolici single online costituiscono una presenza molto importante sul web. Essi non possono essere sostituiti da altri nella loro missione di portare una efficace e credibile presenza cristiana cattolica sul web.

I cattolici single online devono testimoniare sul web la bellezza dell’incontro con Cristo che hanno fatto e il fascino di mettersi ogni giorno alla sequela di Gesù. Essi possono fare questo in molti modi. Crediamo, però, che il modo principale affinché i single cattolici online siano una efficace presenza cristiana sul web sia quello di avere sempre un comportamento corretto e coerente nei confronti di tutte le persone che incontreranno sulla rete. Infatti un comportamento corretto riflette la bellezza di Cristo anche sul web. Gesù nella sua missione terrena ha evangelizzato ogni luogo purché glielo facessero fare, ovviamente. Anche il web ha bisogno di una luce cristiana e di conoscere il volto misericordioso di Gesù. Ogni cattolico deve essere impegnato in questo. Però nessuno può sostituire efficacemente i cattolici single online proprio perché essi godono di uno status e di una posizione sociale ed ecclesiale unica e particolare.

I cattolici single online sono coloro che più di tutti frequentano i siti di incontri per single e i blog per single cattolici. I cattolici single online devono essere in questi ambienti un raggio della bellezza di Cristo. Anche sul web è possibile comportarsi bene o male, lanciare messaggi di amore e di speranza oppure di odio e di vendetta. I cattolici single online devono portare l’amore e la speranza sul web. Questa è una missione importante anche per la società chiamata “reale”. Infatti oggi il web è sempre più intimamente interconnesso con il resto della società tanto che le cose che accadono su internet influenzano tutta la società e viceversa. I cattolici single online devono essere coscienti del grande potere che il web ha nella nostra società: essi devono sfruttare questo grande potere lottando sul web contro l’odio e contro una cultura che spesso non valorizza le persone in quanto tali e cercando di costruire rapporti di amicizia veri e duraturi non basati sull’egoismo. I cattolici single online possono realizzare tutto questo specialmente nei siti di incontro e nei blog. Questi ultimi hanno degli articoli attorno ai quali è possibile lasciare un commento: questo è molto importante per lanciare alla società, attraverso un dialogo rispettoso di tutti, un messaggio di amore che condanna quella cultura che tratta le persone come oggetti.

Se la persona è considerata come un oggetto, non potrà mai nascere una relazione bella, vera e duratura fondata sull’amore. Vediamo che i cattolici single online hanno una grande responsabilità e un compito importante da svolgere sul web. Essi lo devono portare avanti con la serenità e la pace che viene da Dio.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+

single cattolici italiani oggi e nuove amicizie

single cattolici italiani oggi

I single cattolici italiani oggi vivono immersi in una società che ha luci e ombre. I single cattolici italiani oggi devono affrontare i problemi specifici del loro status da una posizione non sempre ottimale. Infatti i single cattolici italiani oggi non vivono in un clima politico dittatoriale sottolineato da persecuzioni, coercizione e mancanza di libertà religiosa. Questo è sicuramente un vantaggio molto importante e decisivo. Infatti i single cattolici italiani oggi vivono in una democrazia rispettosa dei diritti umani e della libertà di religione. Ognuno può autodeterminarsi come crede e il libero arbitrio viene rispettato. Sappiamo che non è così in tutto il mondo. Anche oggi esistono cristiani che vengono martirizzati proprio per la loro fede. Però i single cattolici italiani oggi devono fare i conti con una società distratta e spesso indifferente che non ascolta volentieri coloro che parlano di valori e di costruzione del futuro.

single cattolici italiani oggi, nuove amicizie e relazioni autentiche

I single cattolici italiani oggi spesso si scontrano con la mentalità del “carpe diem”. Il momento presente deve essere goduto il più intensamente possibile perché passa e non torna. L’attimo deve essere colto e goduto in pieno. I single cattolici italiani oggi vivono nella società dell’effimero dove anche i rapporti interpersonali sono diventati brevi ed instabili. Se una relazione o un’amicizia non è duratura e stabile, non è possibile approfondirla. Il clima che si respira è quello di una società consumistica che pensa poco al futuro ( e ancora meno alla vita eterna ) poiché si concentra sul presente e sul godimento.

La pubblicità ( pur indispensabile ) spesso bombarda le persone con messaggi che spingono a comprare sempre di più quasi come se il segreto della felicità e il senso della vita fossero racchiusi nelle cose. I single cattolici italiani oggi sono immersi in questo clima e in questa atmosfera culturale che vuole sedurre le persone convertendole alla “religione” del consumismo e dell’edonismo. Le armi di queste nuove “religioni” non sono la coercizione e la violenza fisica ma la seduzione.

I single cattolici italiani oggi possono incontrare delle difficoltà in più nel trovare l’anima gemella. Questo accade perché spesso essi fanno fatica a trovare una persona che voglia costruire un rapporto di coppia basato sull’amore e non sul piacere e sull’egoismo. Il piacere non è un male. Però esso non deve essere vissuto slegato dall’amore ed erigendolo a fine morale dell’azione. Infatti le azioni che hanno come fine il piacere non possono dare la felicità perché il cuore delle persone ha bisogno di amore e di affetto. Se in una relazione di coppia e in una amicizia il fine è il piacere, tale relazione o amicizia non durerà a lungo e non sarà soddisfacente. Il piacere può essere un mezzo ma non può essere eretto a fine morale ed ad obiettivo dell’azione: infatti se una relazione o un rapporto di amicizia dipende principalmente dal piacere, appena questo non è più possibile perché insorge un qualunque problema, si spezza.

I single cattolici italiani vivono in una società che ha luci ed ombre. Essi sicuramente possono avere più difficoltà per trovare una persona seria con cui formare una famiglia fondata sull’amore. Però è anche vero che essi possono mettere a frutto i loro talenti e andare in ogni angolo della società dove altri fanno più fatica ad arrivare e testimoniare che è ancora possibile realizzare nuove amicizie e rapporti di coppia che hanno come dimensione principale l’amore e non l’egoismo. Il compito dei single cattolici italiani oggi è proprio quello di testimoniare che il cuore delle persone ha bisogno di affetto e di rapporti veri dove la parola “amore” è la dimensione principale. La società può cambiare e proporre le sue filosofie e dottrine. Però il cuore delle persone non cambia e continua ad urlare il grande bisogno di affetto e di amore che vuole essere colmato.

Se ci pensiamo bene, ogni persona desidera rapporti veri, profondi e duraturi. Infatti questi rapporti vanno incontro ad un’esigenza umana che è inscritta nella struttura stessa della persona. Nessuno può sfuggire alle esigenze del cuore. Se cerchiamo di spegnere il suo grido con cose materiali e piaceri fugaci ed effimeri, egli continuerà a gridare il suo bisogno di amore vero. I single cattolici italiani oggi sono chiamati a testimoniare l’amore che vince l’egoismo.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+

single cattolici impegnati e vita spirituale

single cattolici impegnati

I single cattolici sono impegnati in tante cose, ovviamente. Qui però vogliamo utilizzare questo termine per sviluppare un discorso di tipo spirituale. I single cattolici impegnati a seguire Cristo sono quelli che realizzano al meglio la vocazione che Dio gli ha dato. I single cattolici impegnati ad imitare Gesù sono coloro che hanno la possibilità concreta di fare enormi progressi spirituali. I single cattolici impegnati nella Chiesa non sono quelli che pensano a Gesù ogni tanto, ma coloro che, pur immersi nelle tante difficoltà quotidiane, non smettono mai di pensare a Dio poiché offrono ogni azione proprio a lui.

single cattolici impegnati, coraggio e discernimento

I single cattolici impegnati nel progresso spirituale, prima di tutto, non devono rimandare il loro impegno a quando avranno una condizione di vita o sociale diversa e migliore. Questa è una regola importante. A volte può venire la tentazione di fare una determinata scelta importante nella vita non subito ma rimandandola a tempi migliori, cioè a quando determinati problemi esistenti saranno stati risolti. La scusa è questa: non posso fare bene questa scelta di vita perché prima devo risolvere altri problemi. I single cattolici impegnati a seguire Cristo e la sua volontà non devono cadere in questo tranello spirituale. Infatti quando Gesù chiama bisogna avere il coraggio di lasciare tutto e di mettersi alla sua sequela, subito.

Spesso anche i single cattolici impegnati seriamente nel progresso spirituale possono cadere nella tentazione di rimandare le scelte importanti e fondamentali che Dio chiede di fare. Invece nella Bibbia, sia nel Nuovo che nel Vecchio Testamento, troviamo moltissimi esempi di persone che, una volta compresa la strada da intraprendere, iniziano a percorrerla senza indugio. I single cattolici impegnati a salire le vette dello spirito non devono cadere in questa tentazione che può derivare da una mancanza di coraggio, che fa parte della virtù cardinale della fortezza. La paura blocca il progresso spirituale e la vita spirituale stessa viene paralizzata. I single cattolici impegnati a crescere spiritualmente devono leggere la sacra scrittura e fare tesoro di alcuni esempi che possono trovare in essa.

Per esempio quando Gesù ha chiamato il giovane ricco a seguirlo ha ricevuto una risposta negativa. Gesù ha rispettato la libertà del giovane ricco ma quest’ultimo è diventato triste. Il giovane ricco faceva parte dei single impegnati del tempo. Egli non trasgrediva i comandamenti di Dio e conduceva una vita virtuosa. Però quando Gesù gli ha chiesto di seguirlo, egli non l’ha fatto perché non voleva lasciare i suoi beni. Il giovane ricco ha preferito i suoi beni a Gesù. Però, poi, è diventato triste. Infatti solo la realizzazione di una comunione sempre più profonda con Dio può portare verso la felicità, non i beni materiali. I single cattolici impegnati di oggi devono trarre da questo episodio evangelico una lezione spirituale fondamentale.

Seguire i dieci comandamenti non vuol dire mettere in pratica una legge, anche se divina. I single cattolici impegnati di oggi devono sapere che mettere in pratica i dieci comandamenti, in realtà, vuol dire seguire una persona: Gesù. I single cattolici impegnati nel progresso spirituale devono essere sempre molto attenti a ciò che Gesù chiede. Se non faranno questo il loro progresso spirituale potrebbe essere paralizzato. I single cattolici impegnati di oggi devono pregare molto e cercare una comunione con Gesù sempre più forte. Essi devono chiedere a Dio principalmente due cose. Prima di tutto il dono del discernimento per capire e vedere con chiarezza spirituale la strada da percorrere. Inoltre essi devono chiedere il dono della fortezza per superare la paura che spesso circonda con i suoi tentacoli coloro che devono fare scelte importanti. I single cattolici impegnati nella vita spirituale possono senza dubbio ottenere da Dio questi doni così fondamentali. Infatti Dio stesso donerà a loro il suo Spirito per illuminarli e fortificarli.

single cattolici impegnati e ottimismo

Tutti possono essere chiamati nella vita a fare scelte importanti ma i single cattolici più di altri perché essi, molte volte, devono affrontare il problema della scelta dello stato di vita. Questa scelta segna tutta l’esistenza di una persona e non può essere fatta in modo sbagliato. I single cattolici impegnati a progredire spiritualmente, comunque, devono coltivare anche la virtù dell’ottimismo. Infatti, anche se essi devono superare molte difficoltà, devono rimanere sempre sereni perché sicuri che Dio li ama e non li abbandonerà mai.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+

single cattolici coraggiosi, virtù e società

single cattolici coraggiosi

I single cattolici coraggiosi sono capaci di andare controcorrente. I single cattolici coraggiosi sono quelli che non si vergognano di seguire Cristo, neanche quando sono in mezzo a persone che sono indifferenti oppure ostili. Anzi, è proprio in queste situazioni che i single cattolici devono, negli ambienti in cui vivono, cercare di testimoniarlo maggiormente. I single cattolici coraggiosi sono quelli che non hanno paura di fare scelte importanti e costose per seguire Cristo. Il giovane ricco non solo è stato troppo attaccato ai suoi beni terreni ma non ha avuto il coraggio necessario per seguire Gesù. Infatti, quando Dio chiede di fare scelte radicali che cambiano la vita, non solo ci invita ad avere una profonda fiducia in lui ma anche un grande coraggio.

I single cattolici coraggiosi sono quelli che non fanno tanti calcoli quando è ora di dire “sì” a Dio. Essi imitano Maria Santissima che ha detto “sì” all’Angelo ed è diventata Madre di Dio. I single cattolici coraggiosi sono quelli che camminano più speditamente nelle vie di Dio e raggiungono le più alte vette spirituali. Infatti essi sono coloro che fanno subito la volontà di Dio senza aspettare e, a volte, senza sapere qual’è la meta fidandosi solo di Dio. La fiducia è indubbiamente legata al coraggio. Nelle scelte di vita importanti c’è sempre un salto grande da fare che spesso può apparire troppo lungo e profondo per le nostre capacità. Però Dio non abbandona mai e, se chiede qualcosa, dona anche la grazia per poterla fare con successo.

I single cattolici coraggiosi sono quelli che sanno rinunciare a quei piaceri e stili di vita che portano lontano da Cristo. Oggi, nella società odierna, spesso non è facile dire un “no” deciso a tante cose che sembrano portare verso la felicità ma che, in realtà, non possono che lasciare un grande vuoto interiore. La società attuale esegue un vero e proprio bombardamento sui single cattolici invitandoli a scelte di vita contrarie allo spirito cristiano. Non sempre è facile dire di no. Questo accade perché spesso il clima sociale e lo spirito del tempo operano una vera e propria seduzione molto sottile ed efficace. Dire no può costare anche molta fatica. Ma il coraggio di seguire e di scegliere Cristo si manifesta non quando tutto è tranquillo e non c’è nessuna tentazione. Infatti “virtus” vuol dire “forza”. Essere coraggiosi implica sempre uno sforzo e un certo impegno.

I single cattolici coraggiosi sono anche quelli che rinunciano a quei rapporti interpersonali falsi che si basano sull’utile o sull’egoismo. I single cattolici coraggiosi hanno la forza di rinunciare a quei rapporti che non portano a Cristo. Infatti, andare controcorrente, di solito, richiede sempre una certa dose di coraggio.

single cattolici coraggiosi e la virtù della fortezza

La virtù della fortezza è “una virtù cardinale infusa con la grazia santificante che spinge l’appetito irascibile e la volontà a non desistere dal conseguire il bene arduo o difficile neppure quando è in pericolo la vita corporale” ( Antonio Royo Marin, Teologia della perfezione cristiana, p. 701, ed. San Paolo ).

I vizi opposti a questa virtù sono tre. Il timore si oppone a questa virtù per difetto per cui non si combatte a sufficienza per conseguire l’obiettivo. L’ impassibilità o indifferenza è un vizio che si oppone alla virtù della fortezza per eccesso in quanto non si cura, pur potendolo e dovendolo fare, di evitare i pericoli. Infine l’audacia o temerarietà che fa sì che il pericolo venga affrontato senza tenere conto di quello che dice la prudenza.  I single cattolici coraggiosi, per essere tali, devono coltivare la virtù della fortezza. Essi devono chiederla a Dio nella preghiera e impegnarsi ad esercitarla.

I single cattolici coraggiosi riescono a testimoniare la bellezza del vangelo di Cristo in ogni parte della società e in quei luoghi dove solo loro, in quanto single, più di altri possono andare. Infatti ognuno, dipendentemente dal lavoro e dallo stato di vita che possiede, ha un posto preciso nella società. Proprio per questo i single cattolici possono evangelizzare certi luoghi e raggiungere persone con cui altri non riuscirebbero ad entrare in contatto. I single cattolici coraggiosi sono quelli che fanno prontamente le scelte di Dio e che riescono a testimoniare la bellezza del loro incontro con Cristo realizzando, così, in pieno la loro vocazione: il coraggio di seguire Cristo ha dei vantaggi fondamentali che solo i single cattolici coraggiosi possono cogliere in pieno.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+

single cattolici italiani in ricerca: riflessioni

single cattolici italiani in ricerca

La condizione di single non sempre è facile. Molte volte coloro che sono single vanno alla ricerca di uno stato di vita adatto ai loro talenti e ai desideri più profondi del loro cuore. L’ambiente circostante influenza la ricerca per dare una direzione ben decisa alla vita. I single cattolici italiani in ricerca sono molti. I single cattolici italiani in ricerca spesso trovano nell’ambiente sociale in cui sono immersi ( la società italiana ) ostacoli anziché aiuto per affrontare le scelte più importanti della vita. I single cattolici italiani in ricerca sono tutti quelli che vogliono capire meglio qual’è il progetto di Dio su di loro. Infatti Dio ci crea liberi però ha un progetto di amore su ogni persona.

Ogni persona nasce con talenti particolari e con attitudini diverse. Ogni stato di vita permette di seguire Cristo ma bisogna sceglierne uno. I single cattolici italiani in ricerca devono sapere che i talenti ricevuti sono importanti per abbracciare un determinato stato di vita. Però, è anche vero che spesso Dio non sceglie quelle persone che sembrano più dotate ma segue una via più nascosta ed umile per fare grandi cose e per rivelare la sua potenza. La sacra scrittura è piena di personaggi che non si ritengono degni della missione che Dio gli affida e che, spesso a ragione, vedono attorno a loro persone che sarebbero più dotate. Però Dio non segue le logiche umane e fa le scelte seguendo criteri anche molto diversi. I single cattolici italiani in ricerca devono sapere che quello che conta maggiormente è la grazia di Dio.

Gesù dice che senza di lui non possiamo fare nulla. Questo è verissimo. Non possiamo compiere nessuna missione senza la grazia di Dio. Facciamo un solo esempio. Pietro Apostolo è il primo papa. Infatti Pietro è colui che fra i dodici riceve questa grande missione. Pietro sicuramente era una persona onesta e di grande volontà. Però non aveva molta cultura. Sicuramente esistevano persone molto più colte di lui. Inoltre Pietro ha rinnegato Gesù tre volte. Poi si è pentito, però ha dimostrato la sua debolezza. Eppure Pietro viene scelto da Gesù per diventare il suo primo vicario sulla terra. Vediamo qui, come detto sopra, che le vie di Dio non sempre sono uguali a quelle umane. Sicuramente Pietro ha realizzato il progetto che Dio aveva su di lui. Però ha potuto fare questo non da solo: infatti la grazia di Dio era con lui e lo accompagnava sempre per dargli luce e forza.

single cattolici italiani in ricerca e società

I single cattolici italiani in ricerca sono spesso bombardati da messaggi che non solo non li aiutano a fare le scelte giuste ma che li tentano a seguire una via diversa da quella tracciata da Gesù. Come accennato sopra, la società italiana spesso non riesce ad aiutare i single cattolici italiani. I single cattolici italiani si scontrano con una mentalità che tenta di farli sentire inadeguati e fuori moda. I single cattolici in Italia non sono immersi in un ambiente sociale dove tutto indica che Cristo è la Via da seguire. Anzi, spesso succede il contrario. Anche quando sono in casa da soli i mass media, con i loro messaggi seduttivi, possono allontanarli dalle scelte giuste. Però, anche se immersi in questa atmosfera culturale così particolare e spesso nemica, i single cattolici italiani in ricerca non si devono scoraggiare perché, cercando, troveranno anche in questa situazione la voce di Dio che gli indica la via giusta.

single cattolici italiani in ricerca e preghiera

I single cattolici italiani in ricerca non devono tralasciare la preghiera. Senza preghiera essi non avranno la forza e la luce necessarie per fare le scelte di vita che li aspettano. Dio è presente anche in una società dove l’edonismo e il consumismo la fanno da padroni. Però bisogna cercarlo e chiedergli aiuto. Se qualcuno cerca sinceramente e con impegno Dio, lo troverà insieme alla sua grazia e alla luce e forza necessarie per fare la scelta di stato giusta.

I single cattolici italiani in ricerca, come tutti coloro che sono alla ricerca della divina volontà, non sempre hanno subito la luce necessaria per fare scelte precise. Nei periodi di buio spirituale non bisogna scoraggiarsi ed è fondamentale continuare a pregare e a chiedere la luce necessaria per scegliere. In questi periodi è bene cercare di stare tranquilli e sereni senza angosciarsi e cercando di non fare scelte avventate o al buio. I single cattolici italiani in ricerca devono sapersi anche affidare ad un buon direttore spirituale per avere preziose indicazioni. Per fare le scelte più importanti della vita, comunque, la preghiera ( lo ribadiamo ) non può mai mancare. Gesù stesso prima di fare scelte importanti si ritirava in preghiera: egli ci ha lasciato l’esempio perché fosse seguito. Solo con il soccorso della grazia di Dio è possibile vincere le battaglie spirituali della vita e fare le scelte giuste. I single cattolici italiani in ricerca non si devono mai scordare di questa regola così importante. Inoltre essi devono essere sempre ottimisti. Dio li ama e gli darà sicuramente la luce e la forza necessarie per realizzare quel bellissimo progetto di salvezza che egli ha su ognuno di loro.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+

single cattolici praticanti oggi, società e relazioni

single cattolici praticanti oggi

I single cattolici praticanti oggi sono quelli che cercano ogni giorno di diventare sempre di più amici di Cristo. I single cattolici praticanti oggi sono quelli che hanno capito che la Via per andare al Padre è Gesù. “Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me” ( Giov. 14,6 ). I single cattolici praticanti oggi sono coloro che cercano di vivere sempre di più la vita di Cristo lasciandosi incorporare a lui e non mettendo ostacoli alla sua grazia.

Giovanni evangelista ci ricorda che se il tralcio non sta unito alla vite si secca, muore e viene buttato nel fuoco. Così accade ai cristiani che non vogliono essere uniti a Gesù: la sua linfa vitale, la sua grazia non riesce a dargli benefici e la loro vita spirituale si paralizza fino a morire. I single cattolici praticanti oggi sono proprio quelli che si impegnano a costruire una comunione con Gesù sempre più forte. Essi hanno capito che Gesù Cristo è l’unica via. Secondo il piano della divina provvidenza la santità e l’adozione soprannaturale consistono in una partecipazione alla vita divina che è stata portata da Gesù. I single cattolici praticanti oggi sono quelli che hanno compreso che per diventare santi bisogna lasciare posto a Cristo. Per crescere nella virtù e piacere sempre di più a Dio è necessario che Cristo viva sempre di più in noi. Nell’economia attuale della salvezza Gesù è la Via e il Padre accetta il nostro amore tramite Cristo.

I grandi santi cercavano infatti di “scomparire” e di lasciare vivere in loro Cristo sempre di più. I single cattolici praticanti oggi non sono quelli che si ritengono perfetti. Ogni persona ha i suoi pregi e i suoi difetti. I single cattolici praticanti oggi sono quelli che ogni giorno si impegnano a fare posto a Cristo, a “scomparire” per fare vivere Cristo in loro. Questo è il grande segreto per camminare speditamente nella via della santità alla quale tutti siamo chiamati.

single cattolici praticanti oggi, amicizie e relazioni

I single cattolici praticanti oggi possono incontrare diverse difficoltà non solo nella società ma anche nella Chiesa. Infatti anche la Chiesa è formata da persone che hanno pregi e difetti. I single cattolici praticanti oggi devono cercare di incarnare il vangelo di Gesù nei rapporti interpersonali e nelle relazioni. Molti di essi sono alla ricerca di una persona con cui formare una famiglia. I single cattolici praticanti oggi non si devono mai scordare di Cristo e devono lasciarlo pienamente agire in loro anche quando si accingono a costruire nuove amicizie oppure cercano l’anima gemella. Infatti la sequela di Cristo è totalizzante: chi vuole fare progressi spirituali e avere una vita secondo il cuore di Dio deve lasciare sempre più spazio a Gesù. Egli deve vivere dentro il cuore di coloro che lo amano.

Gesù, però, lascia sempre liberi: entra nel cuore delle persone che lo desiderano mentre è costretto a stare lontano da coloro che non lo vogliono. Qui sarebbe bello parlare dell’inabitazione della Santissima Trinità nell’anima del giusto. Questo è un tema teologico e spirituale della massima importanza. Gli dedicheremo un articolo a parte perché lo merita. Per ora è sufficiente ribadire che i single cattolici praticanti sono coloro che lasciano il loro cuore aperto a Gesù affinché egli lo occupi e viva la sua vita in loro. Certamente ci sono degli atteggiamenti come l’invidia, la superbia e la rivalità che non permettono a Gesù di agire. I single cattolici praticanti oggi devono cercare sempre di imitare Gesù. La regola d’oro è quella di evitare tutto quello che Gesù eviterebbe di fare o di pensare e di fare o pensare tutto quello che Gesù farebbe o penserebbe. Questo non è sempre facile ma è proprio lasciando spazio a Cristo in noi che egli potrà agire vivendo in noi e donandoci la forza di amare.

I single cattolici praticanti oggi devono fare proprio questo e testimoniarlo anche nei rapporti interpersonali. Non solo nella società reale ma anche sul web essi devono continuare a seguire Cristo uniformando sempre di più la loro vita alla sua e lasciandogli lo spazio che egli chiede e merita. I single cattolici praticanti oggi possono testimoniare l’amore di Gesù a persone e in luoghi che altri più difficilmente possono raggiungere. I single cattolici praticanti oggi hanno una missione importante da realizzare e Gesù è con loro.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+