come utilizzare una chat cattolica ?

come utilizzare una chat cattolica ?

Oggi, sempre più spesso, gli incontri avvengono online. Infatti il mondo in cui viviamo è cambiato. Il web è entrato nella vita quotidiana delle persone ed è parte, ormai, della società. Questo vale per tutti coloro che sono alla ricerca di nuove amicizie o dell’anima gemella. Anche i single cattolici sono immersi in tale contesto e fanno bene a decidere di sfruttare questa nuova opportunità. Detto questo, è anche importante sottolineare che il linguaggio online è diverso da quello che possiamo realizzare al di fuori di internet. Allora è facile che qualcuno si chieda: come utilizzare una chat cattolica ?

Questa domanda è importante e chiede una risposta. Noi qui ci limiteremo a dare qualche consiglio che potrà risultare essere prezioso per avere successo grazie ad una chat cattolica.

come utilizzare una chat cattolica ? Consigli e regole

Il linguaggio che viene utilizzato sulla rete è molto importante e significativo: però bisogna usarlo bene. I messaggi che corrono velocemente sul web possono essere ricchi di informazioni e di emozioni, capaci di “colpire”la persona che ci interessa.

Ecco alcuni consigli e regole:

  1. prima di tutto chi decide di fare incontri online deve mettere diverse fotografie nel suo profilo. Anche una foto di sé stesso, dove il volto è visibile, è molto utile. Però, più foto vengono caricate nel profilo e meglio sarà. Ovviamente devono essere fotografie recenti e di sé stessi: i paesaggi, i fiori, i monumenti, i quadri, ecc. di solito non danno una marcia in più. Infatti online non abbiamo la persona lì davanti a noi: almeno facciamo la cortesia di mettere una foto per non essere anonimi.
  2. i messaggi inviati alle persone che ci interessano devono essere chiari e significativi. Iniziare un discorso con un semplice “ciao”, tante volte non porta i risultati sperati. Bisogna scrivere qualcosa di interessante e originale che parli di noi. Il messaggio, inoltre, non deve essere troppo lungo perché potrebbe non essere letto. Il messaggio inviato deve essere sintetico ma, nello stesso tempo, deve mettere in luce chi siamo e cosa stiamo cercando.
  3. i messaggi inviati dovrebbero contenere, alla fine, anche una domanda per suscitare la risposta. Però la domanda non deve essere troppo personale ( almeno all’inizio ).
  4. Non inviare più volte messaggi o like o regali alla stessa persona. Invia un messaggio, al massimo due. Poi attendi la risposta. Se l’iscritto è interessato, quando potrà, ti risponderà. L’insistenza non porta a nulla di buono. Anzi, la persona che insiste troppo si mette in cattiva luce e fa allontanare, anziché avvicinare, la persona contattata. Del resto nessuno può pretendere l’amicizia o, addirittura, di iniziare una relazione di coppia con un altra persona. Quindi non insistere.
  5. Essere sempre autentici: ovviamente è lecito sottolineare i propri lati migliori. Nello stesso tempo, dire cose non vere è solo controproducente. Questo vale per gli incontri sul web e anche per quelli che avvengono al di fuori di internet.
  6. Non inviare mai soldi. Infatti le persone che chiedono denaro non sono interessate alla tua amicizia. Tronca subito la corrispondenza.
  7. Impegnarsi con ottimismo. Infatti avere lo spirito giusto aiuta molto nella ricerca. Mai scoraggiarsi. Questo consiglio è valido anche per coloro che vogliono cercare amicizie o l’anima gemella al di fuori di internet.

Pierpaolo Paolini ( Amicizie Cattoliche )

FacebookTwitterGoogle+