Incontrare cattolici single per costruire relazioni dove fede e amore si arricchiscono a vicenda

Incontrare cattolici single: amicizie, amore, fede e relazioni

Incontrare cattolici single significa dare vita a forti relazioni interpersonali sottolineate da una vera amicizia. Infatti la dimensione dell’accoglienza deve caratterizzare la vita dei single credenti in Cristo. Fare nuove conoscenze, sul web o al di fuori di internet, è sempre una ricchezza. Ovviamente non tutti gli incontri avranno lo stesso sviluppo. Infatti ogni incontro ha delle potenzialità che potranno essere portate alla luce un po alla volta facendo diventare l’amicizia o la relazione di coppia sempre più bella.

Incontri, amicizie, relazioni, testimonianza, comunione

I single cattolici che si incontrano devono, prima di tutto, testimoniare la bellezza del proprio incontro con Cristo e il fascino della vita passata con lui. Questa testimonianza è molto importante perché fa nascere la comunione che rende l’amicizia o la relazione sempre migliori.

Infatti, nella cultura biblica, la conoscenza non è tanto intellettuale quanto esperienziale. Gli amici devono frequentarsi e condividere i problemi della vita quotidiana per fare crescere l’amicizia stessa. Questo vale anche per i fidanzati che, aiutandosi ogni giorno, possono conoscersi sempre di più e fare crescere la relazione di coppia.

Tutto questo dovrà essere fatto seguendo sempre la luce di Cristo, la luce della fede che ci indica dove dobbiamo andare e cosa è bene fare. Senza la luce della fede, il cristiano è perduto perché è come il viaggiatore che non ha più la bussola.

Senza prendere in considerazione la dimensione trascendente della vita, le relazioni sono più “povere” perché perdono il “sapore” di infinito che corrisponde ai desideri più profondi che albergano nel nostro cuore.

Oggi anche il web è sicuramente una nuova opportunità per fare incontri e per conoscere nuove persone. Ovviamente dalla dimensione online bisogna passare, se ci sono feeling e affinità reciproche, alla dimensione “reale”, al di fuori di internet. Questo passaggio può essere fatto in modo graduale. Sempre più coppie si formano grazie ad un incontro online. Perché non fare una prova ?

Pierpaolo Paolini ( Amicizie Cattoliche )

FacebookTwitterGoogle+