nuove amicizie, incontri cattolici e ambiente

Relazione fra nuove amicizie e incontri cattolici

Gli incontri cattolici sono per definizione quegli incontri che avvengono fra cattolici. Da questi incontri possono nascere nuove amicizie. Le persone che si incontrano possono essere due o più, non importa il numero. Ogni incontro fra persone genera sempre qualcosa di nuovo che sgorga dal particolare tipo di interazione che si sviluppa. Due persone si possono incontrare per motivi di lavoro, oppure perché hanno un rapporto di amicizia o, anche solo superficialmente, per chiedere un’informazione riguardante una via o un locale da raggiungere. Sicuramente le interazioni che si possono sviluppare fra le persone possono essere le più svariate e anche da questo dipende se nasceranno o meno nuove amicizie. Infatti il tipo di incontro è determinato dal motivo dell’incontro, come già accennato, ma anche da una serie di fattori che inevitabilmente andranno ad incidere sulla qualità dell’incontro stesso. Ogni persona è caratterizzata da un certo bagaglio culturale, un determinato temperamento, un particolare profilo psicologico, un determinato schema di valori ecc. Tutto questo, insieme alle motivazioni dell’incontro, determina il tipo di interazione che si genera e anche la nascita di eventuali nuove amicizie. Questo vale anche per gli incontri cattolici. Inoltre non dobbiamo dimenticare i condizionamenti ambientali in cui possono nascere nuove amicizie. Due persone quando si incontrano sono inevitabilmente immerse in un contesto ambientale complesso che solo in parte hanno scelto. L’ambiente che circonda i soggetti agenti influisce sul tipo di comunicazione che si instaura e sulla relazione che si genera. L’ambiente circostante può produrre un’influenza esplicita nel senso che i soggetti agenti sono perfettamente coscienti di come l’ambiente stia influenzando la loro interazione e la loro comunicazione, oppure l’influenza può essere nascosta nel senso che i due o più soggetti agenti che si incontrano non sono coscienti dell’influenza che l’ambiente circostante ha sulla loro relazione. Tutti questi elementi li troviamo anche negli incontri cattolici. Tali relazioni sono prima di tutto caratterizzate dal fatto che le persone che si incontrano hanno un credo religioso o fede in comune, quella cristiana cattolica. Questo dona a tali relazioni e incontri una certa omogeneità che può essere di aiuto per formare nuove amicizie. Ogni incontro genera un determinato tipo di relazione più o meno profonda. Gli incontri cattolici devono essere caratterizzati dalla sincerità e dal rispetto reciproco.

nuove amicizie, comportamento e virtù

Se vogliamo che da un qualsiasi incontro nasca un rapporto di amicizia, ovviamente, i due soggetti agenti fin dall’inizio devono essere chiari, limpidi e sinceri. Non devono essere violenti né cercare di prevaricare sull’altro. Ci devono essere i presupposti affinché nasca una nuova amicizia. Non è detto poi che l’amicizia nasca e si sviluppi veramente, però se vogliamo che da un incontro si sviluppi un rapporto di amicizia dobbiamo cercare di controllare al meglio tutti gli elementi esistenti. Un controllo perfetto di tutti gli elementi e di tutte le variabili non è possibile perché, come abbiamo visto, tali elementi sono moltissimi, non sempre controllabili e molte volte non possiamo essere coscienti di certi fattori che invece esistono e condizionano la relazione appena iniziata. Dobbiamo però cercare di dare il meglio di noi stessi per fare nascere nuove amicizie belle e vere. Affinché dagli incontri cattolici nascano nuove amicizie dobbiamo impegnarci non soltanto quando interagiamo con la persona incontrata, ma dobbiamo sempre esercitare determinate virtù e inclinazioni buone per essere pronti e naturali quando incontreremo la persona con la quale desideriamo costruire un rapporto di amicizia. Tutta la nostra vita deve essere caratterizzata dalla sincerità, dal coraggio, dalla carità, dalla finezza e gentilezza del tratto e da tutte le virtù umane e cristiane. Dobbiamo fare questo semplicemente perché essere cristiani vuol dire essere seguaci di Cristo e i cattolici devono essere coerenti con il loro credo. Ma tale coerenza formerà un habitus virtuoso che poi sarà di grande aiuto quando sarà il momento di fare quegli incontri cattolici dai quali desideriamo che nascano nuove amicizie belle e fruttuose.

fare nuove amicizie per crescere spiritualmente

Fare nuove amicizie risponde ad una necessità naturale che alberga nel cuore di ogni persona. Le nuove amicizie, sia online che al di fuori del web, devono essere incoraggiate perché alimentano quella fitta trama di relazioni sociali che rende le persone ben integrate nella società in cui vivono. Fare nuove amicizie vuol dire integrarsi maggiormente a livello sociale e, di conseguenza, essere più appagati e realizzati. Infatti ogni persona può veramente realizzarsi solo mettendosi in relazioni con gli altri ed aprendosi al prossimo. Fare nuove amicizie è un segnale bello e positivo anche a livello psicologico. Infatti coloro che hanno voglia di fare nuove amicizie sono interiormente vivi, curiosi ed aperti al prossimo. Ovviamente bisogna sempre decidere con quali persona fare nuove amicizie. L’amicizia è una relazione molto bella e oggettivamente profonda. Bisogna coltivare bene ogni amicizia che abbiamo e fare nuove amicizie deve rispondere al bisogno interiore di realizzarsi e di diventare migliori. Fare nuove amicizie è un’arte che deve essere coltivata e che non dovrebbe essere esercitata a caso. L’amicizia è una forma di amore e ogni vera amicizia cambia in meglio non solo la nostra vita ma noi stessi. Aristotele affermava che senza amici nessuno può essere veramente felice. Alla luce dell’insegnamento di questo grande filosofo possiamo comprendere come l’amicizia sia importante e fondamentale nella vita di ogni persona. Fare nuove amicizie, allora, diventa una cosa nobilissima che deve deve renderci umanamente e spiritualmente migliori.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+