donne in cerca di amicizia nella società attuale

Le donne in cerca di amicizia

Oggi la società è sempre più complessa e dinamica. Il valore dell’amicizia spesso non è considerato nella sua grandissima dignità perché i rapporti veri e seri fra le persone sono troppo rari. Le donne in cerca di amicizia non mancano. Infatti in una società complessa e molto competitiva le donne possono sentirsi lese nei loro diritti e cercare un conforto o aiuto. Le donne in cerca di amicizia spesso vogliono trovare altre amicizie femminili perché si sentono maggiormente comprese da un’altra donna che ha gli stessi problemi. Sappiamo bene che fra donne si può creare anche una grande complicità e, se riescono ad andare d’accordo, può nascere anche una grande amicizia. Le donne in cerca di amicizia cercano di realizzare un incontro che diventi importante. Infatti l’amicizia è una forma di amore e le donne in cerca di amicizia non vogliono rapporti di tipo superficiale. In una società dove l’individualismo è sempre più diffuso e dove la competizione aumenta sempre di più, le donne in cerca di amicizia spesso non riescono a trovare facilmente quello che desiderano.

Donne in cerca di amicizia ed egoismo

Infatti può capitare che le donne in cerca di amicizia incontrino persone che in realtà non vogliono creare un bel rapporto di amicizia ma vogliono sfruttarle in modo egoistico. La società attuale spesso non è un buon terreno e un buon ambiente per realizzare i desideri delle donne in cerca di amicizia. Il consumismo imperante ha prodotto una mentalità consumistica che spinge molte persone a vedere e trattare i rapporti con gli altri in modo egoistico. Invece bisogna sempre tenere presente che le persone che incontriamo hanno una dignità infinita da rispettare e dei sentimenti che non devono essere feriti. Molte donne in cerca di amicizia vogliono trovare un rapporto duraturo e stabile con un uomo per poter costruire una famiglia. Invece spesso trovano solo uomini che sono interessati ad avere rapporti superficiali, avventure, sesso. Ovviamente le donne in cerca di amicizia chiedono molto di più. Non vogliono semplicemente un’avventura. Le donne in cerca di amicizia, quando cercano un’amicizia maschile, vogliono trovare un uomo gentile, protettivo che sia capace di donargli amore. D’altra parte anche le donne vogliono amare. Non chiedono solo di essere amate. Il bisogno fondamentale di ogni persona è l’amore. Ogni persona ha il profondo bisogno di amare ed essere amata. Ci sono diversi tipi di amore. L’amicizia è un tipo di amore che non deve essere confuso con gli altri. Anche se, ovviamente, le donne in cerca di amicizia maschile, spesso vogliono trovare l’anima gemella. Infatti dall’amicizia può nascere sempre l’amore e un rapporto di coppia. Tanta coppie affiatate si sono formate dopo una bella amicizia. L’amicizia è un rapporto molto profondo. L’amicizia quando è vera non deve essere basata sull’utile o sull’egoismo. L’amicizia vera è basata sull’amore disinteressato verso l’altro. Ovviamente non possono esistere amicizie a senso unico. L’amicizia esiste quando l’amore disinteressato è reciproco. Gli amici si conoscono, si aiutano, si soccorrono a vicenda. Nell’amicizia ci deve sempre essere la comprensione reciproca e anche il perdono. Infatti nessuno è perfetto e senza la dimensione del perdono nessun rapporto di amicizia può durare a lungo. Il perdono è importante anche in un rapporto di coppia. Nessuno è perfetto e senza una certa capacità di adattamento e senza perdono un rapporto di coppia non può durare a lungo. Le donne in cerca di amicizia non cercano tutte le stessa cosa, ovviamente. Però crediamo che esse vogliano trovare o un’amicizia vera oppure un rapporto di coppia bello, serio e duraturo. Le donne in cerca di amicizia che vogliono solo sesso o non esistono oppure sono veramente poche. Gli uomini che incontrano le donne in cerca di amicizia non devono puntare al sesso e ad avere un rapporto fugace e non duraturo. Infatti, come già accennato sopra, una delle principali difficoltà delle donne in cerca di amicizia è proprio l’incontro con questo tipo di uomo. La società, inoltre, spesso non aiuta perché in essa c’è una dose di competitività e di individualismo molto alta. Inoltre l’egoismo troppo spesso è la molla principale che spinge ad incontrare una donna. Viviamo nella società dell’effimero dove quello che conta è il carpe diem, il presente, l’attimo che stà passando che deve essere colto e goduto il più intensamente possibile. Questa società dimentica troppo spesso che il presente serve per costruire il futuro, non solo per godere. Il risultato è che i rapporti interpersonali molte volte sono effimeri, non durano a lungo. Le donne in cerca di amicizia vogliono rapporti duraturi, amicizie serie.

Donne in cerca di amicizia e amicizie online

Le donne in cerca di amicizia devono frequentare ambienti idonei per realizzare i loro desideri. Anche internet può essere utile. Molte amicizie online possono nascere sui siti di incontro. Molte donne single possono trovare un uomo adatto anche sul web. Esistono molti tipi di siti di incontri online, anche siti di incontro per fare amicizie cattoliche. Le donne in cerca di amicizia dovrebbero frequentare quei siti che promettono amicizie serie e non incontri per fare sesso. Infatti in questi siti le donne in cerca di amicizia avranno una maggiore probabilità di incontrare un amico per iniziare un rapporto di coppia. Anche quelle donne che non cercano l’anima gemella ma semplicemente un amico o un’amica possono utilizzare il web. Le amicizie online oggi sono sempre più diffuse e spesso grazie a questi siti internet è possibile realizzare buoni rapporti di amicizia. Le donne in cerca di amicizia non si devono mai scoraggiare. La società spesso non le aiuta però chi cerca trova. Lo scoraggiamento non serve a nulla e non può fare trovare l’amicizia cercata e desiderata.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+

corpo mistico di cristo, consumismo e seduzione

Il corpo mistico di Cristo

Il Corpo mistico di Cristo è la Chiesa. Infatti così San Paolo apostolo chiama e descrive la Chiesa fondata da Cristo. Nella Chiesa intesa come Corpo mistico di Cristo tutte le membra sono unite fra di loro con un legame intimo e forte. San Paolo descrive la Chiesa come un corpo dove ogni parte ha il suo compito che deve svolgere per il bene di tutte le altre membra. Se un membro sta male anche tutti gli altri soffrono, se un membro sta bene anche gli altri ne avranno beneficio. Infatti se un membro del Corpo mistico di Cristo commette un peccato, anche tutti gli altri ne avranno un danno; al contrario se un membro fa un atto di virtù, anche gli altri sentiranno un beneficio. Fra le membra del Corpo mistico di Cristo c’è una grande solidarietà. La Chiesa pellegrinante costituita dai battezzati sulla terra, la Chiesa celeste formata dai beati del Paradiso e i defunti in comunione con Dio che sono in purgatorio formano questa Chiesa, questo mistico corpo. Il Capo del Corpo è Cristo. San Paolo afferma: “Poiché come in un solo corpo abbiamo molte membra e queste membra non hanno tutte la medesima funzione, così anche noi, pur essendo molti, siamo un solo corpo in Cristo e ciascuno per la sua parte siamo membra gli uni degli altri” ( Rm, 12-4-5 ). La dottrina di San Paolo in merito è molto chiara. Nello spazio breve di questo articolo non vogliamo approfondire ancora tale dottrina ma solo sottolineare la grande comunione esistente fra le membra della Chiesa. Questa comunione deve essere realizzata da rapporti sottolineati dalla carità.

Corpo mistico di Cristo, egoismo e consumismo

Ci chiediamo se la cultura dominante consumistica odierna aiuta o no a costruire la Chiesa come comunione fra le sue membra. Sicuramente la forza della Chiesa deriva dal suo fondatore, Cristo Gesù. Infatti vediamo che quando la Chiesa è nata, è stata sottoposta a tantissime e violente persecuzioni. Pensiamo solo al fatto che il fondatore, Gesù, è stato ucciso ( poi, ovviamente è risorto e questo è il fulcro di tutta la nostra speranza ). Per quanto riguarda gli apostoli, la quasi totalità di essi sono stati martirizzati. La Chiesa non era ricca e non poteva distribuire né promettere potere o danaro ai suoi seguaci. Chi voleva seguire Cristo rischiava il martirio. Eppure in questa situazione così difficile la Chiesa di Cristo appena nata, sotto la spinta del soffio dello Spirito Santo, si è espansa grandemente. Nella società occidentale di oggi non esiste più la persecuzione violenta dei cristiani. Però c’è un altro modo, forse non meno efficace, per distogliere i cristiani dal seguire Cristo: la seduzione. Infatti i cristiani appartengono al Corpo mistico di Cristo e ricevono la grazia per progredire spiritualmente solo se stanno ben uniti a Gesù. La mentalità consumistica invece vuole fare credere alle persone che saranno più felici se compreranno di più. Tale mentalità è nell’aria e spesso è difficile prendere coscienza del fatto che vi siamo immersi. Certamente le persone hanno bisogno anche di beni materiali però questi non devono togliere spazio a Dio. Quando preferiamo comprare l’ennesima cosa molto costosa solo per noi stessi disinteressandoci del povero che ci sta accanto, allora non possiamo essere felici e Dio non può essere contento di questo comportamento. L’egoismo fa sempre male, è un veleno. L’egoismo all’interno del corpo mistico di Cristo inquina i rapporti fra le membra della Chiesa e non permette la costruzione della comunione al suo interno. Le cose non possono riempire il cuore dell’uomo. Infatti il cuore dell’uomo è fatto per accogliere l’Infinito. Sì, Dio ci ha creati con la capacità di accoglierlo dentro di noi. Siamo liberi e possiamo scegliere. Abbiamo detto che è difficile a volte accorgersi della seduzione perpetrata dalla società consumistica. Però, con l’aiuto di Dio dobbiamo prenderne coscienza e fare la nostra scelta. Nessuna cosa può prendere il posto di Dio. Se accogliamo la Trinità nel nostro cuore allora potremo costruire in modo efficace la comunione nel corpo mistico di Cristo. Siamo fatti non per l’egoismo ma per l’amore. La comunione nel corpo mistico di Cristo si costruisce solo con rapporti sottolineati dalla carità e dal perdono. Dio è amore. Ogni membro del corpo mistico di Cristo deve essere un riflesso dell’amore e della misericordia di Dio. In questo modo potrà cambiare anche la società diventando sempre più orientata a Dio e all’amore contro l’egoismo che lede la dignità infinita di ogni persona umana.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+

cattolici on line, siti di incontro cattolici e amicizia

cattolici on line, siti di incontro cattolici e comunicazione

La società occidentale attuale cambia velocemente rispetto ad altri sistemi sociali anche a causa di nuove tecnologie come internet. Interessante è il fenomeno dei cattolici on line che iniziano nuove amicizie su internet utilizzando i siti di incontro cattolici. Un sistema sociale può essere visto e studiato da diverse prospettive. Sicuramente ogni persona ha la sua individualità e la sua specifica identità, però possiamo nello stesso tempo affermare che ogni persona è il risultato delle interazioni sociali che intrattiene. I cattolici on line, infatti sviluppano nuove relazioni su internet e nei siti di incontro cattolici. Queste relazioni possono essere di diverso tipo: infatti i cattolici on line possono iniziare nuove amicizie ma possono avere anche contatti superficiali che non portano ad una relazione di amicizia. Ogni relazione sul web, su un sito di incontri cattolico o in una chat, produce inevitabilmente un mutamento nelle persone che interagiscono. Infatti si sviluppa una relazione di feedback dove ogni soggetto agente col suo comportamento influenza gli altri attori in gioco e a sua volta viene influenzato. Questo meccanismo si sviluppa sempre anche nelle relazioni che avvengono in uno spazio fisico.

cattolici on line e amicizie sul web

Tutto questo discorso è molto importante perché va a toccare il ruolo dei cattolici on line che utilizzano i siti di incontro cattolici per comunicare ed iniziare nuove amicizie. La comunicazione sui siti di incontro cattolici e sul web in generale è molto diversa perché è più veloce ed immediata. Le persone che interagiscono sono distanti. Questo può creare una specie di barriera psicologica che ha la sua influenza nel guidare gli incontri e le amicizie online. Una persona timida potrebbe sentirsi più a suo agio comunicando attraverso i siti di incontro cattolici e di conseguenza ne beneficerebbero anche i suoi rapporti di amicizia online perché diventerebbero più veri. Però, nello stesso tempo, i rapporti di amicizia hanno bisogno per svilupparsi pienamente di uno spazio fisico essendo relazioni non superficiali ma profonde. Comunque gli amici online possono sempre accordarsi di vedersi in un bar o in un parco per approfondire l’amicizia. I cattolici on line devono tenere conto di tutto questo e del fatto che la qualità della comunicazione influisce notevolmente sui rapporti di amicizia che intrattengono e su tutte le altre relazioni. I cattolici on line devono sapere che la relazione di feedback è diversa se la comunicazione avviene sul web e nei siti di incontro cattolici anziché in uno spazio fisico. Questo è normale. Se tale relazione è diversa, è diverso anche lo sviluppo che possono avere le relazioni di amicizia su internet e nei siti di incontro cattolici. I cattolici on line devono meditare, quindi, sul fatto che se la comunicazione è diversa, anche la relazione fra le persone sarà differente. La relazione di feedback è sempre presente in qualunque tipo di relazione anche se spesso è inconsapevole. I cattolici on line devono diventare sempre più consapevoli dell’esistenza di tale relazione per utilizzare meglio e in modo più consapevole internet e i siti di incontro cattolici con l’obiettivo di sviluppare autentiche amicizie online. Se lo strumento attraverso il quale si realizza la comunicazione cambia, muteranno anche le informazioni scambiate e, di conseguenza, le relazioni e il tipo di amicizia che si sviluppa. I cattolici on line devono essere consapevoli di tutto questo meccanismo per utilizzare i siti di incontro cattolici e internet in generale sempre meglio realizzando così amicizie online sempre più belle.

cattolici on line, siti di incontro cattolici e corteggiamento

Ovviamente molti cattolici navigano sul web e frequentano i siti di incontro cattolici per trovare l’anima gemella. Questo è normale e possibile. Infatti dalle amicizie online possono nascere anche delle coppie affiatate che fanno un cammino verso la formazione di una famiglia. Tutto parte da un incontro. Spesso nella società odierna dove internet è sempre più diffuso tale incontro avviene sul web. Anche i single possono frequentare i siti di incontro cattolici, non solo coloro che cercano amicizie. Ormai internet e i siti di incontro cattolici sono diventati così diffusi che deve essere considerata una cosa normale affidarsi ad un sito di incontri cattolico per trovare l’anima gemella. I cattolici on line devono tenere presente che il corteggiamento inizia sul web. Quando due persone si piacciono entrano in contatto e inizia subito la comunicazione e uno scambio di messaggi. Le tecniche di corteggiamento sul web sono importanti. I cattolici on line prima di tutto devono sempre essere gentili e cercare di interessarsi ai problemi dell’altro. Infatti se la persona incontrata non dimostra interesse per i nostri problemi, probabilmente non sarà interessata nemmeno ad avere una storia seria con noi. Bisogna inizialmente evitare domande troppo delicate che vanno a scavare troppo nella vita della persona incontrata. Il primo incontro dovrebbe essere semplice. Il luogo adatto potrebbe essere un parco pubblico o un bel bar. L’abbigliamento del primo incontro è importante. Infatti da questo incontro dipende la prosecuzione o no della relazione appena iniziata. Sia l’uomo che la donna devono essere molto curati nell’aspetto. L’uomo dovrebbe essere vestito in modo elegante ma senza esagerare. La donna dovrebbe lasciare un po di spazio alla sensualità femminile. Se ve lo potete permettere non mettete gonne troppo lunghe ma neanche troppo corte. Il corpo è un dono di Dio e non è brutto mostrarlo anche se, ovviamente, in modo elegante e sobrio. Un buon profumo può essere una marcia in più. Non usate un profumo qualunque. Infatti il profumo deve rispecchiare la personalità di chi lo usa. Questo vale ovviamente anche per l’abbigliamento. Il consiglio principale è comunque quello di essere il più naturali possibile. Evitate le forzature. Curate molto l’aspetto e siate naturali. Inoltre non potete andare vestiti elegantissimi se l’incontro è in un parco pubblico o in un bar. Il vestito molto elegante riservatelo per il secondo incontro che farete in un bel ristorante. L’uomo deve cercare di fare ridere la donna. Ognuno deve avere un atteggiamento gentile, premuroso. Poi il feeling che ci sarà lo potrete scoprire solo al momento. I cattolici on line non devono dimenticarsi delle tecniche di corteggiamento che sono così importanti e che iniziano sui siti di incontro cattolici.

P.P.

FacebookTwitterGoogle+

Consumismo, incontri cristiani e amicizie cristiane

Incontri cristiani, amicizie cristiane e il consumismo

Cristiano vuol dire “seguace di Cristo”. In questo senso forte del termine noi ora trattiamo gli  incontri cristiani e le amicizie cristiane in relazione al consumismo.

Incontri cristiani e amicizia nella società consumistica

Ogni comunità umana è formata da una serie di relazioni fra tutti i vari soggetti che la compongono. La qualità e il tipo delle interazioni che si sviluppano ci rivelano l’identità di ogni comunità o società umana. Inevitabilmente gli incontri cristiani e le amicizie cristiane si sviluppano all’interno della comunità alla quale quelle persone appartengono. Subiscono l’influenza dell’ambiente circostante in cui nascono e si sviluppano ma, nello stesso tempo, gli fanno arrivare i loro messaggi ed input. Il consumismo si inserisce come un elemento relativamente recente nelle odierne società occidentali. Oggi, infatti, tramite la pubblicità, i mezzi di comunicazione di massa e altri elementi, vediamo che i bisogni umani vengono artificiosamente aumentati. Questo accade perché chi vende determinati prodotti vuole ottenere un guadagno superiore. Allora vengono lanciati dei messaggi che vogliono fare credere ai destinatari che se comprano quel determinato prodotto saranno più felici e la loro vita sarà migliore. Noi crediamo che tale atteggiamento sia diventato ormai un fattore culturale dell’attuale società occidentale. Il consumismo è un elemento sempre più presente nella vita delle persone e le condiziona. Infatti il consumismo può arrivare anche a condizionare gli incontri cristiani e le amicizie cristiane. Infatti il pensiero che comprando e acquistando sempre di più la vita migliora è un elemento che è presente nell’atmosfera culturale in cui viviamo e nella quale siamo immersi. I cristiani vivono immersi in questa cultura e spesso è difficile essere pienamente coscienti dei messaggi e degli input che arrivano. Crediamo di essere pienamente liberi ma non lo siamo perché in realtà questa cultura segnata dal consumismo in cui siamo immersi spesso ci manda dei messaggi che a noi sembrano talmente scontati e normali al punto che li accettiamo senza avere spirito critico e discernimento. La mentalità consumistica può entrare facilmente a far parte della vita di tutti condizionando anche gli incontri cristiani e le amicizie cristiane. Infatti ci può essere la tendenza a vivere i rapporti e le relazioni profonde come l’amicizia in modo consumistico. L’amicizia e il consumismo non vanno d’accordo. L’amicizia è un rapporto profondo e se noi la viviamo in modo frettoloso, quasi come se fosse un prodotto da consumare, allora sicuramente non potrà svilupparsi e realizzarsi pienamente. Gli incontri cristiani devono essere sempre realizzati considerando che colui che incontriamo, chiunque sia, è una persona e in quanto tale ha una dignità infinita. Dunque gli incontri cristiani non possono mai essere frettolosi ma devono trovare la giusta quantità di tempo e un corretto atteggiamento nei confronti del prossimo. Il consumismo e la sua mentalità non possono andare d’accordo con l’essenza degli incontri fra cristiani.

Non solo gli incontri cristiani ma anche le amicizie cristiane devono essere informate dall’attenzione reciproca, dall’ascolto e dal soccorso vicendevole. L’amico non è una cosa o un prodotto da consumare ma un persona da amare e rispettare. Questo atteggiamento che deve informare gli incontri cristiani e le amicizie cristiane può richiedere anche una certa dose di sacrificio che, invece la mentalità consumistica vorrebbe eliminare. Il sacrificio in sé non va ricercato, ovviamente. Però dobbiamo tenere presente che senza sacrificio è impossibile avere sempre incontri cristiani sottolineati dalla carità e amicizie cristiane informate dall’amore e dal rispetto vicendevoli.

Non lasciamoci condizionare dal consumismo e dalla sua mentalità. Dobbiamo sempre avere spirito critico e una buona dose di discernimento per avere incontri cristiani e amicizie cristiane dove è presente l’attenzione verso l’altro, la carità e l’amore. Solo così realizzeremo sempre di più nella nostra vita e nell’ambiente dove viviamo la civiltà dell’amore andando incontro a quel bisogno fondamentale che ognuno di noi ha nel cuore: amare ed essere amato.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+

comunione nella Chiesa e amicizie online

La comunione nella Chiesa

La Chiesa è mistero di comunione. Gesù quando ha fondato la Chiesa ha voluto che essa fosse una comunione. L’argomento è molto vasto e in questo breve spazio cercheremo di rendere il tutto più comprensibile in modo sintetico. La comunione ha sempre due dimensioni, una verticale ( comunione con Dio ) e una orizzontale ( comunione tra le persone ). Già i Padri della Chiesa presentavano in questo modo la Chiesa come comunione e, dunque, la comunione nella Chiesa. Tale comunione è visibile ma anche invisibile. La parte invisibile riguarda la comunione con Dio e con le altre persone compartecipi della natura divina in quanto figli di Dio, avendo lo stesso Spirito e la stessa fede. La parte visibile è costituita dalla dottrina degli Apostoli, dai sacramenti istituiti da Cristo e dall’ordine gerarchico. Il rapporto tra gli elementi visibili e invisibili della comunione ecclesiale è costitutivo della Chiesa in quanto Sacramento di salvezza. Ognuno viene inserito nella comunione ecclesiale tramite la fede e il battesimo. Tale comunione ha il suo centro e la sua radice nella Santa Eucaristia. L’Eucaristia unisce tutte le membra del Corpo mistico di Cristo in modo speciale perché ogni fedele, nutrendosi dell’unico pane di vita, si unisce in modo particolare allo stesso Cristo Gesù. La Chiesa è anche “comunione dei santi”. Coloro che appartengono alla Chiesa pellegrinante sulla terra sono in comunione con i beati del Paradiso e con le anime del Purgatorio. Queste realtà sono tutte in comunione fra di loro e con Dio. La comunione nella Chiesa è garantita dallo Spirito Santo che permea con il suo soffio di vita e con i suoi doni tutta la Chiesa di Cristo e i suoi membri. Essendo la Chiesa celeste unita alla Chiesa pellegrinante vediamo il fondamento dell’intercessione dei santi e, in modo speciale, l’importanza e l’efficacia dell’intercessione della Vergine Maria.

Amicizie online e comunione nella Chiesa

Le amicizie online ormai fanno parte della vita di tutti o quasi. Infatti internet è sempre più presente nella vita delle persone. Le amicizie online non sono sufficienti per costruire la comunione nella Chiesa però la possono aiutare in qualche modo. Infatti quando parliamo di comunione nella Chiesa, intendiamo dire che esiste una forte unità e solidarietà nella carità fra tutti coloro che appartengono alla Chiesa di Cristo. Le amicizie online sono interazioni fra persone dove i messaggi scambiati possono avere anche un contenuto emotivo oltre che informativo. Una comunità online può coordinarsi per iniziare a pregare a favore di persone che si trovano in particolare difficoltà. Questo sicuramente può essere molto utile per servire la comunione nella Chiesa. Nelle amicizie online possono essere scambiati messaggi e contenuti di vario tipo. Gli amici possono darsi consigli preziosi oppure cercare di consolare persone in difficoltà anche utilizzando il web. Internet è un mezzo di comunicazione molto potente. Gli amici che interagiscono online possono organizzare cose eccellenti per servire la Chiesa e aiutare le membra doloranti del Corpo di Cristo in modo molto veloce ed efficace. Online può essere diffusa la dottrina della Chiesa aiutando la nuova evangelizzazione. La comunicazione sul web è diversa, le amicizie online non sono uguali alle amicizie di tipo più tradizionale. Però esistono sicuramente degli aspetti positivi che possono aiutare lo sviluppo e la crescita della comunione nella Chiesa. Non è possibile fare tutto utilizzando internet, però non bisogna avere paura del web perché se utilizzato in modo equilibrato rappresenta sicuramente una marcia in più per la Chiesa.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+

blog per amicizie online e incontri sul web

I Blog per amicizie

I blog per amicizie sono tutti quei blog che promuovono il valore dell’amicizia sul web. Le amicizie online e tutti gli incontri online finalizzati alla costruzione di amicizie sono valorizzati dai blog per amicizie. Infatti non tutti i blog sono uguali. Possiamo trovare una grande quantità di blog su internet ma solo una parte di essi appartiene alla categoria dei blog per amicizie. Esistono, per esempio, blog per incontri così come esistono siti per incontri. Ma l’amicizia è diversa dall’incontro. Gli incontri, infatti, possono avere diverse finalità. Esistono siti e blog per incontri cattolici o per altri tipi di incontro. Quando due persone sul web, così come nel mondo detto “reale” si incontrano, possono incontrarsi avendo diverse intenzioni ed obiettivi. Non stiamo qui a descriverli tutti perché sono veramente tanti. I blog per amicizie raccolgono quelle persone che si vogliono incontrare sul web semplicemente per amicizia, per realizzare anche su un blog il valore dell’amicizia. Ovviamente, essendo l’amicizia un valore molto alto e un rapporto non superficiale ma profondo, non è possibile realizzarla completamente su un blog. Però i blog per amicizie sicuramente aiutano tutti coloro che vogliono fare nuove amicizie. Infatti il web non è soltanto un mezzo di comunicazione ma un vero e proprio ambiente dove le persone si possono incontrare e scambiare messaggi aventi anche un contenuto di tipo emotivo o affettivo. Esistono anche siti o blog per conoscere nuove persone. La conoscenza di una persona sul web non sempre è finalizzata alla costruzione di un rapporto di amicizia. Infatti due persone possono conoscersi dal punto di vista intellettivo senza avere l’intenzione di costruire un tipo di amore e sentimento come l’amicizia. Infatti nel mondo occidentale conoscere nuove persone non sempre vuol dire avere l’intenzione di realizzare un rapporto profondo come l’amicizia.

Blog per amicizie e mondo “reale”

Prima di continuare il discorso bisogna dire una cosa importante. Nella società odierna i blog per amicizie appartengono al mondo chiamato “virtuale.” Però il web e tutto ciò che vi accade e il mondo “reale”sono estremamente ed intimamente collegati tanto che spesso è difficile stabilire confini precisi. Infatti tutto quello che accade sul web ha una grande influenza sul mondo “reale” e tutto quello che accade nel mondo “reale” rimbalza sul web e nel mondo chiamato “virtuale” raggiungendo ogni angolo della terra. Questo è importante e deve essere tenuto ben presente da coloro che amministrano e frequentano i blog per amicizie. Infatti quello che viene scritto sui blog per amicizie può avere una grande influenza su tutta la società. Non è come fare una chiacchierata fra quattro amici al bar dove nessuno sente quello che viene detto. Ne consegue che bisogna sempre avere una grande correttezza nel fare qualsiasi intervento in questi blog.

Blog per amicizie e amicizie online

I blog per amicizie effettivamente possono essere utili per realizzare amicizie online. L’amicizia è un valore molto elevato e nobile. Un rapporto di amicizia è per sua natura sempre molto profondo, quando l’amicizia è vera. Gli amici si conoscono, si aiutano e devono essere pronti anche ad affrontare dei sacrifici per il bene e la felicità dell’amico. Aristotele distingueva tre tipi di amicizie: quelle fondate sul piacere, quelle fondate sul’utile e le amicizie fondate sulla virtù. Solo l’ultimo tipo di amicizia è quella vera e che dura nel tempo perché l’amico è amato per quello che è, non perché è utile o piacevole il rapporto con lui. L’amicizia vera non deve mai essere basata sull’egoismo. Infatti tale tipo di amicizia non durerebbe a lungo e non dovrebbe essere chiamata amicizia. Le amicizie online possono esistere, però esse non possono essere uguali ai rapporti di amicizia che si realizzano anche nel mondo detto “reale.” Infatti il modo di comunicare e di relazionarsi sul web e nei blog per amicizie è diverso. I blog per amicizie, però, possono sicuramente essere molto utili per iniziare un rapporto di amicizia o per prolungarlo e realizzarlo anche su internet. Le amicizie online sono dei rapporti particolari che fino all’avvento di internet non esistevano. Possiamo cogliere gli aspetti belli e positivi di questi rapporti e farne tesoro per migliorarli sempre di più. Anche su un blog per amicizie si possono scambiare messaggi aventi un contenuto relativo all’amicizia. Un messaggio su un blog per amicizie può consolare chi lo riceve. Oppure può dare un consiglio o un’informazione molto utile al destinatario. In questi blog possono nascere discussioni molto ricche e civili su argomenti importanti che vengono approfonditi. Ci sono messaggi dai quali veramente traspare attenzione e rispetto verso verso gli altri. La comunicazione anche sul web e nei blog per amicizie è sempre ricca  e può avere anche dei contenuti di carattere emotivo. Certamente coloro che frequentano i siti e i blog per amicizie online devono cercare di avere un comportamento sempre pienamente rispettoso delle altrui opinioni e di tutte le diversità. Infatti se non c’è rispetto reciproco non può nascere neanche il barlume di un’amicizia. I blog per amicizie dovrebbero parlare di diversi argomenti in un clima di “amicizia”. Gli argomenti trattati possono essere molti. Però il valore dell’amicizia dovrebbe essere un argomento ben presente e sviluppato in tutti i blog per amicizie. Infatti se un blog si vuole fregiare di tale nome deve anche parlare e spiegare il nome che porta. Questo è un valore aggiunto per il blog e per gli utenti. Non possiamo fare una distinzione netta fra il blog e i suoi utenti: infatti gli utenti sono coloro che animano un blog e lo rendono vivo con i loro interventi nelle varie discussioni. Un blog per amicizie, comunque, deve sempre mettere al centro il valore dell’amicizia e cercare di svilupparlo per quanto è possibile sul web. Questa è la principale e nobile  missione dei blog per amicizie che operano sul web.

Blog per amicizie online e anima gemella

Gli incontri online possono essere di molti tipi. I blog per amicizie online permettono l’incontro di persone che sono alla ricerca di amicizia sul web. Però da un rapporto di amicizia può sempre nascere qualcos’altro. Infatti molte coppie affiatate si sono formate proprio in questo modo. L’amicizia fra uomo e donna può certamente esistere. Però è anche vero che amicizie di questo tipo possono avere degli sviluppi diversi. Questo è un valore aggiunto che i blog per amicizie possiedono. Infatti è bello pensare che da un’amicizia è nata una bella coppia affiatata fatta da persone che si amano veramente.

P.P.

 

FacebookTwitterGoogle+

siti cattolici online, incontri e amicizie

I siti cattolici online

I siti cattolici online sono un prodotto dell’attuale società tecnologica. Infatti i siti cattolici online non potrebbero esistere se non fossero stati inventati il computer e internet. La società attuale è molto dinamica e la comunicazione che possiamo trovare in essa è sempre più veloce. La comunicazione è alla base di ogni società o comunità umana. Infatti nessuna comunità di persone può formarsi, coordinarsi e progredire senza la comunicazione. Quindi, vediamo che i siti cattolici online si inseriscono in un punto nevralgico della società che è la comunicazione.

I siti cattolici online favoriscono gli incontri e le amicizie sul web

Anche il modo di rapportarsi fra le persone è cambiato. Infatti oggi assistiamo al fenomeno sempre più diffuso delle amicizie online e degli incontri online. Molte persone fanno amicizia online e una quota crescente di single cattolici si incontrano online per fare amicizia. Infatti dall’amicizia può sempre nascere l’amore e un rapporto di coppia felice. I siti cattolici online, dunque, favoriscono gli incontri e l’inizio di rapporti di amicizia fra le persone che navigano sul web. Anche gli incontri cattolici online sono sicuramente avvantaggiati dall’esistenza dei siti cattolici online. Certamente questi siti favoriscono gli incontri. Poi, per realizzare e costruire un’amicizia o un rapporto di coppia bisogna incontrarsi anche al di fuori del web. Questo è ovvio ma neanche difficile. Infatti coloro che si incontrano sul web, dopo un po di tempo e una prima conoscenza, possono decidere con sicurezza di vedersi in un bar o in una parrocchia. Anche un parco può asiti cattolici online, amicizie, incontri e tecniche di corteggiamento ndare bene. Anche le relazioni importanti e le grandi amicizie nascono da un incontro. L’incontro è la scintilla iniziale da cui nasce tutto. Ecco un motivo per cui i siti cattolici online sono importanti.

 

siti cattolici online, informazione e formazione

Però essi non sono stati fatti solo per favorire gli incontri sul web. Infatti esistono diversi tipi di siti cattolici. Molti di questi siti contengono informazioni di attualità e sulla vita della Chiesa. Altri si propongono di fare catechismo e di dare una formazione anche di tipo teologico agli utenti. Esistono siti che hanno un contenuto veramente approfondito sulla teologia e la sana filosofia. Questi siti cattolici online sono molto importanti perché oggi un crescente numero di credenti cattolici naviga sul web per trovare articoli approfonditi su tematiche scottanti di attualità. Alcuni siti cattolici online sono delle vere e proprie biblioteche virtuali che possono velocemente e facilmente dare una formazione approfondita su tante tematiche. Questo è un servizio molto importante che svolgono i siti cattolici online. Infatti viviamo in un’epoca dove è presente la secolarizzazione e il relativismo etico. Ognuno vuole creare la propria morale e il proprio personale sistema di valori. Alcuni affermano che la verità non esiste perché esistono solo le opinioni delle persone. Altri affermano che la verità esiste ma che non può essere totalmente conosciuta in campo morale. La società di oggi non riesce più ad essere una guida adeguata per i giovani. I punti fermi sono sempre di meno e tutto diventa sempre più magmatico e precario. Tutto questo si riversa anche su internet. Ecco perché ci deve essere una presenza cristiana cattolica online. Questa deve essere una presenza a 360°. I cattolici che navigano sul web devono poter trovare dei siti cattolici online che li aiutino nella vita. Se un cattolico che naviga sul web non trovasse siti cattolici online penso che avrebbe un’esperienza non del tutto positiva. Infatti è un po come se un cattolico visita una città ma non trova in essa ( anche se cerca bene ) qualcosa di cattolico come, per esempio, una Chiesa. I siti cattolici online fanno sentire i cattolici a casa loro anche sul web. Questo mi pare importante. Tutti, infatti, hanno il diritto di esprimere le proprie idee ed opinioni, anche i cattolici.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+

incontri cattolici online e relazioni vere

Gli incontri cattolici online

Gli incontri cattolici online sono importanti. Infatti oggi internet è sempre più diffuso e i cattolici non possono essere avulsi dalla società. Internet fa parte, ormai, della società e non è possibile eliminarlo. La cosa importante è utilizzarlo bene. Dagli incontri cattolici online può nascere un’amicizia o una bella relazione di coppia. Però non è possibile realizzare pienamente tutto questo solo sul web. Bisogna approfondire l’amicizia o la relazione anche al di fuori del web. Però tutto può partire da un incontro online.

Incontri cattolici

La vita è tutta caratterizzata da incontri, anche da incontri cattolici online. Infatti l’essere umano è socievole e ha bisogno in continuazione di fare incontri con altre persone. Questo è utile e importante per molti motivi. Anche i cattolici hanno bisogno di sviluppare relazioni e di fare incontri fra di loro: qui chiameremo tali incontri con il nome di incontri cattolici. Anche gli incontri cattolici online possono avere un valore importante.

Incontri cattolici online e interazioni con gli altri

Gli incontri in generale sono importanti per sviluppare la personalità e la struttura psicologica della persona umana. Infatti senza incontri non ci sarebbe la possibilità di comunicare e la struttura psicologica e spirituale di chi non può comunicare con gli altri non  può che regredire. Gli incontri cattolici online possono aiutare ad avere una rete di contatti più ricca. I cattolici non possono isolarsi perché tutti hanno bisogno di aiuto e sostegno spirituale nel cammino verso la meta finale. Gli incontri cattolici online possono dare un contributo di natura spirituale alle persone, però, come detto, non sono sufficienti. San Paolo apostolo afferma che la Chiesa è un corpo dove ci sono diverse membra e dove il capo è Cristo. Ogni parte di questo mistico corpo ha la sua funzione. e per svolgerla adeguatamente deve essere in contatto con tutte le altre parti. Immaginiamoci un corpo dove una o più parti sono distaccate dalle altre e quindi non comunicano. Sicuramente non funzionerebbe bene. Il corpo ha bisogno di tutte le parti e ogni singola parte ha bisogno del corpo. Gli incontri cattolici si inseriscono in questo contesto. Gli incontri cattolici online devono essere sicuramente affiancati dagli incontri cattolici fatti in un luogo fisico come per esempio una parrocchia. Però anche gli incontri cattolici online hanno la funzione di coordinare i cattolici fra di loro. Gli incontri cattolici devono essere frequenti e tesi a realizzare vere amicizie cattoliche e un autentico progresso spirituale. I cattolici possono avere dei periodi in cui si isolano per meditare e pensare. Però anche in questi momenti essi devono tenersi in contatto. Gli incontri cattolici online sul web sono utili per tenere in contatto coloro che sono fisicamente lontani. Però la preghiera è sicuramente quella cosa che non deve assolutamente mancare, mai. La preghiera realizza la comunione tra cattolici anche quando essi sono fisicamente lontani. Quando preghiamo per gli altri e per gli amici realizziamo una fortissima unione spirituale che non vediamo ma che esiste e produce frutti veramente importanti. Gli incontri cattolici online devono suscitare la preghiera per le persone più in difficoltà.Gli incontri cattolici possono essere anche solo spirituali. Anzi, la dimensione spirituale è quella fondamentale. Le amicizie cattoliche devono essere costruite anche mediante la preghiera. Non tutti gli incontri cattolici fanno nascere un’amicizia. Gli incontri cattolici online e anche quelli che vengono realizzati in un luogo fisico possono essere più o meno importanti. Però senza di essi non potrebbero nascere amicizie e relazioni profonde, anche di coppia. Non possiamo vivere senza relazionarci con gli altri. Possiamo realizzarci solo comunicando e dialogando con gli altri. Proprio per questo dobbiamo tessere una fitta trama di interazioni anche attraverso gli incontri cattolici online oggi sempre più diffusi. Gli incontri cattolici sono indispensabili per realizzare il progetto di Dio e anche gli incontri cattolici online possono dare il loro contributo.

Pierpaolo Paolini

 

 

 

FacebookTwitterGoogle+

cattolico single, sequela e amore trinitario

Il cattolico single

Ogni cattolico single è inserito nel Corpo mistico di Cristo mediante il sacramento del battesimo. Il cattolico single ha un posto particolare nella Chiesa e nella società che gli permette di portare la propria testimonianza di Cristo a persone che altri non possono raggiungere. Egli condivide con tutti gli altri cattolici e con ogni persona la vocazione ad amare.

cattolico single e amore

Ogni cattolico single deve realizzare la vocazione ad amare. Però, tale vocazione deve essere realizzata in modo diverso. Il cattolico single non ha la moglie o il marito per realizzare la sua vocazione ad amare. Nel matrimonio il marito rappresenta Cristo e la moglie, invece, la Chiesa. Moglie e marito devono essere un raggio dell’amore fra Cristo e la Chiesa. Il cattolico single realizzerà la chiamata all’amore in modo diverso. Però il suo modo di amare deve essere un riflesso vivo dell’amore che c’è nella Santissima Trinità. Dio è amore. Un amore infinito che non riusciamo pienamente a comprendere. Ogni cattolico single dovrà cercare di amare evitando l’isolamento sociale ed ecclesiale. Infatti le tre persone delle Trinità non sono isolate. Il cattolico single potrà amare solo intessendo con gli altri importanti relazioni interpersonali fondate sulla carità, sul perdono e la misericordia proprio ad imitazione della Santissima Trinità.

cattolico single, amicizia e relazioni interpersonali

Ogni cattolico single deve cercare di vivere sempre di più nel cuore della Chiesa di Cristo. Egli, infatti, fa parte di essa e deve essere una pietra viva che edifica tutto l’edificio spirituale per il bene suo e dei fratelli. I single cattolici dovrebbero essere inseriti nelle parrocchie, nelle associazioni e nei movimenti ecclesiali. Essi devono realizzare la vocazione ad amare intessendo e costruendo vere amicizie cattoliche nella Chiesa. Infatti l’amicizia è un rapporto molto profondo. L’amicizia è una forma di amore. Gli amici devono essere pronti a fare anche dei sacrifici per fare crescere l’amicizia fra di loro. Già dal punto di vista umano l’amicizia è un rapporto molto profondo. Se, poi, consideriamo le amicizie cattoliche, vediamo che in esse c’è una dimensione soprannaturale. Gli amici devono aiutarsi nel progresso spirituale e a diventare sempre di più amici di Cristo. Il primo amico del cattolico single deve essere proprio Cristo. Ogni cattolico single dovrebbe cercare assiduamente Cristo nell’Eucaristia dove egli è realmente presente. L’Eucaristia deve essere il punto di partenza e di arrivo di tutta la vita spirituale dei single cattolici. Anche un sito di incontri cattolico può aiutare a fare degli incontri che poi diventeranno delle vere amicizie cattoliche. Ovviamente il web non è sufficiente per realizzare un legame così profondo però internet può sicuramente aiutare a fare l’incontro che poi diventerà un’amicizia importante. Tutto dipende dalla volontà delle persone che si incontrano. In ogni caso il cattolico single deve cercare di coltivare molto l’amicizia: infatti attraverso amicizie vere e sincere egli potrà realizzare la vocazione ad amare.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+

chat per single cattolici, relazioni ed amicizie

Le chat per single cattolici

Le chat cattoliche sono sempre di più ed hanno inaugurato un nuovo modello di comunicazione. Fra queste troviamo anche le chat per single cattolici. Come dice chiaramente il nome esse vogliono aiutare i single cattolici a comunicare in tempo reale fra di loro e a trovare meglio l’anima gemella. Sul web non è possibile fare tutto e la comunicazione è diversa. Però le chat per single cattolici indubbiamente aumentano le opportunità dei single cattolici per fare nuovi amici. Da un’amicizia può nascere l’amore.

chat per single cattolici, single cattolici e comunicazione

Oggi la società è profondamente cambiata rispetto a qualche decennio addietro. Infatti internet e le chat per single cattolici sono comparse mutando profondamente la società. Infatti con internet e attraverso le chat per single cattolici il modo di comunicare è cambiato. Soprattutto i single cattolici hanno potuto sperimentare un nuovo modo di comunicare e di incontrare nuove persone. Anche la Chiesa nella sua dimensione umana e organizzativa ha subito dei mutamenti. Infatti dobbiamo considerare la società come un sistema composto da vari elementi. Ognuno di questi è in relazione con tutti gli altri e se qualcosa di nuovo viene immesso tutto il sistema cambia. Il sistema sociale ha una struttura molto complessa dove troviamo le persone, una determinata cultura, la tecnologia e altre cose. Internet e le chat per single cattolici costituiscono un elemento nuovo e rivoluzionario per quanto riguarda il modo di comunicare. La comunicazione è diventata più veloce ed immediata. Tutto questo ha delle conseguenze a livello sociale. I single cattolici possono molto più facilmente fare un incontro importante per trovare l’anima gemella. Ma, in realtà, il modo di comunicare è cambiato per tutti. La comunicazione è una dimensione essenziale della società umana. Una società o comunità umana non potrebbe sussistere senza la comunicazione. L’uomo è un essere in relazione. La persona umana è naturalmente socievole e aperta agli altri. Non possiamo immaginare una comunità umana senza comunicazione: non potrebbe esistere. Nello stesso tempo non possiamo immaginare una sola persona  che possa esistere e realizzarsi isolatamente senza interagire né comunicare. Internet e le chat per single cattolici si inseriscono in questo contesto. Una società o comunità umana senza comunicazione non potrebbe esistere. Di qui la rilevanza di internet e delle chat per single cattolici. Ogni persona si realizza integralmente relazionandosi con gli altri. Infatti ciò che è ogni persona, è determinato in gran parte dalle relazioni ed incontri che ha avuto nell’infanzia, nell’adolescenza e in tutta la sua vita. Molti di tali incontri e relazioni hanno avuto uno scopo educativo: la relazione con i genitori e con gli insegnanti a scuola, per esempio. Ma ogni incontro ha determinato, magari in piccolissima parte, la struttura culturale, psicologica e il sistema di valori. Possiamo vedere chiaramente quanto sia cruciale e fondamentale la comunicazione e quindi, quanto siano importanti e determinanti internet e le chat per single cattolici nel provocare un mutamento a livello sociale e anche personale. I single cattolici, infatti, non solo possono fare l’incontro che cambierà la loro vita ma sperimentano un nuovo modo di comunicare che sicuramente ha un certo impatto sulla loro vita in generale e sulla loro persona. Le chat per single cattolici producono una comunicazione qualitativamente diversa. I single cattolici navigano sul web alla ricerca di informazioni fresche ma nello stesso tempo cercano anche incontri cattolici che poi possono trasformarsi in amicizie cattoliche. Le chat per single cattolici e i social network in generale possono aiutare le relazioni fra le persone.

chat per single cattolici e comunicazione a distanza

Inoltre le chat per single cattolici possono contribuire a tenere viva una relazione a distanza, non solo per trovare l’anima gemella. Infatti due amici o due fidanzati, per esempio, potrebbero avere la necessità di stare lontani per un certo periodo di tempo per motivi di studio o di lavoro. Internet e le chat per single cattolici in questi casi possono rivelarsi dei preziosi alleati per tenere viva la relazione. Infatti l’empatia fra due persone e l’amicizia possono essere coltivate anche sul web e utilizzando le chat per single cattolici. Certamente esistono rapporti molto profondi che per la loro natura richiedono anche la vicinanza fisica, però anche tali relazioni possono essere avvantaggiate dall’utilizzo del web e delle chat cattoliche. Inoltre sul web e nelle chat per single cattolici, come già detto sopra, possono nascere nuove amicizie cattoliche che poi, ovviamente, dovranno essere approfondite anche incontrandosi in uno spazio fisico. Da una nuova amicizia può anche nascere l’amore.  Anche gli amici che devono forzatamente stare lontani per lungo tempo possono tenere viva l’amicizia utilizzando internet e le chat cattoliche. I cattolici non devono avere paura del web e delle chat per single cattolici ma vederle come una grande opportunità per fare nuovi incontri, nuove amicizie cattoliche e per tenere vive le relazioni a distanza. La cosa importante è utilizzare internet e le chat cattoliche senza abusarne e senza pretendere che attraverso di esse si possano risolvere tutti i problemi relazionali e di comunicazione.

Pierpaolo Paolini

FacebookTwitterGoogle+