pellegrinaggi per single cattolici e incontri

pellegrinaggi per single cattolici, fede e relazioni

I pellegrinaggi per single cattolici costituiscono una via per fare nuove conoscenze e incontri. Questi incontri devono essere organizzati bene affinché la loro natura più autentica non venga tradita. Ma qual’è l’essenza di questi incontri ? Molti possono, forse, pensare che la partecipazione a questi pellegrinaggi sia finalizzata, prima di tutto, alla ricerca dell’anima gemella. Tutto sommato, non sono pellegrinaggi per cattolici single ? Si. E allora la finalità non può che essere questa ! Noi la pensiamo diversamente. Fare questi viaggi o pellegrinaggi significa organizzare degli incontri che, prima di tutto, sono connotati dalla dimensione della fede in Cristo. Dio deve sempre essere il punto di partenza e anche quello di arrivo.

Del resto ogni cosa che i cristiani fanno deve sempre essere orientata a Dio. Qualunque azione, anche la più banale, deve essere fatta per amore di Dio e a lui orientata. In tale contesto, allora, come è possibile affermare che in questi pellegrinaggi l’obiettivo centrale è trovare un single o una single cattolica ?

pellegrinaggi per single cattolici, fede, incontri, amore: crescere nella fede e approfondire la vocazione

Il vero obiettivo per cui un single cattolico partecipa ad un pellegrinaggio per single che condividono la stessa fede, è crescere e maturare nella fede e approfondire la vocazione che Dio gli ha dato. Questi sono i due punti fondamentali che sono inscritti nella natura più autentica di questi pellegrinaggi.

Non a caso questi viaggi sono fatti in località come Medjugorje, Lourdes, Fatima, Loreto, ecc. Questi sono tutti dei luoghi che suscitano forti emozioni e possono, se l’esperienza è ben vissuta, provocare una maturazione nella fede e una accresciuta consapevolezza della propria vocazione.

In questi pellegrinaggi la preghiera deve sempre essere molto curata. Ci devono essere momenti di preghiera comunitari ma ogni partecipante deve anche avere degli spazi privati per poter meglio ascoltare la voce dello Spirito che lo conduce lungo tutto il pellegrinaggio terreno, il vero viaggio che deve avere come destinazione la comunione eterna con Dio.

Ovviamente, in tale contesto, i single cattolici partecipanti si conosceranno e nulla vieta una conoscenza più approfondita.

Anzi, conoscere nuove persone è un modo per incontrare Gesù e per testimoniare la bellezza del proprio incontro con Cristo e il fascino della vita passata con lui.

Ecco, allora, che se ben fatti ( mettendo al centro la persona di Cristo e la preghiera ) questi pellegrinaggi potranno risultare estremamente utili anche per fare nuove amicizie e per incontrare una persona speciale con cui costruire una relazione fondata sull’amore vero, dove Gesù ha il posto centrale.

Quindi ben vengano gli incontri e le amicizie tra cattolici single. Però tutto deve partire e arrivare a Dio. Solo in questo modo la fede potrà avere la sua centralità e un pellegrinaggio per single ben fatto potrà essere fonte di luce e anche di realizzazione affettiva.

Pierpaolo Paolini ( https://www.amiciziecattoliche.com )

FacebookTwitterGoogle+