perché utilizzare una chat per single cattolici

Perché utilizzare una chat per single cattolici ? Incontri, fede e relazioni

Perché utilizzare una chat per single cattolici ? Oggi il web è diventato una nuova dimensione della società. Il web è un vero e proprio ambiente dove è possibile incontrarsi e comunicare. Conoscere nuove persone online è diventata una cosa normale. Sempre più amicizie si formano sul web e un crescente numero di coppie iniziano il loro percorso online.

Il web, però, riflette la società chiamata “reale” nei suoi pregi e difetti. Ecco perché è importante utilizzare una chat per cattolici single. Infatti queste chat permettono di fare incontri seri online dove la dimensione della fede in Cristo è fondamentale. Anche sul web bisogna fare le scelte giuste per fare quegli incontri che possono dare una svolta positiva alla nostra vita nel campo relazionale e affettivo.

Perché utilizzare una chat per single cattolici ? Costruire l’amore e la comunione partendo da un incontro online

Gli incontri che avvengono tra cristiani devono dare vita a forti relazioni interpersonali dove amore, dialogo, empatia, comprensione e perdono sono dimensioni sempre presenti.

Prima di tutto ci deve essere la reciproca testimonianza della bellezza del proprio incontro con Cristo. Da qui deve partire una conoscenza approfondita non tanto da un punto di vista intellettuale quanto da quello esperienziale.

Nella cultura biblica, infatti, due persone si conoscono quando condividono almeno una parte importante della vita aiutandosi ad affrontare gli inevitabili problemi. Ovviamente anche le cose belle e la gioia devono essere condivise, non solo i problemi.

Per arrivare a realizzare tutto questo, ovviamente, una chat cattolica non può bastare. Però un sito di incontri online può essere molto utile per iniziare a conoscersi. Poi, se ci sono i presupposti, bisognerà sviluppare la relazione anche al di fuori del web per costruire l’amore vero, quello con la “a” maiuscola, un amore che ha il profumo di infinito dove la dimensione spirituale della persona è centrale.

Pierpaolo Paolini ( Amicizie Cattoliche )

FacebookTwitterGoogle+