Oggi il web è una nuova opportunità per fare incontrare la nobiltà dell’amore umano con la dimensione spirituale della fede

single incontri seri cattolici: fare incontrare la bellezza dell’amore tra uomo e donna con la dimensione della fede cristiana

Come abbiamo affermato anche in altre occasioni in questo blog, le parole hanno un significato che illumina la realtà in cui siamo immersi ( materiale e spirituale ). Quando le parole sono unite insieme, sono capaci di donarci nuovi orizzonti e prospettive diverse per comprendere la vita, il senso delle cose, il tempo, le relazioni. In tale contesto, la frase chiave “single incontri seri cattolici”, è particolarmente importante e ricca di significato poiché mette in luce la relazione esistente tra coloro che sono single, la dimensione dell’incontro, la serietà delle relazioni e la fede cristiana cattolica.

single incontri seri cattolici: ricerca dell’anima gemella, amore vero, fede, divorzio

La prima parole della nostra frase chiave è “single”. Questa parola indica uno stato di vita dove non c’è nessuna relazione sentimentale.

Divorzio, matrimonio e amore vero

I divorziati cattolici non possono essere chiamati “single”: infatti essi dal punto di vista civile sono divisi dalla persona che hanno sposato ma, dal punto di vista spirituale e teologico, sono ancora uniti. Gesù l’ha detto bene nel Vangelo: il matrimonio è indissolubile.

Del resto l’amore, quando è vero, non finisce: nessuna persona potrebbe essere appagata da un amore “a termine”.

Quando ci si ama, ci si vuole amare “per sempre”. Il cuore di tutti ( non solo dei single cattolici ) desidera questo tipo di amore. Quando ci si sposa si dice in modo sincero che l’amore cercato e desiderato è “per sempre”. Poi arrivano delle difficoltà che non sono state affrontate in modo adeguato e, allora, anziché rendere la coppia più solida, hanno contribuito a “spezzarla”.

Però, quando ci si sposa, bisogna tenere presente che non ci saranno solo gioie ma anche difficoltà da superare insieme. In ogni caso qui non vogliamo giudicare la coscienza di nessuno: quello che diciamo è un incoraggiamento a seguire la legge della Chiesa e a non scoraggiarsi mai con l’aiuto della Divina Grazia.

La dimensione dell’incontro è fondamentale per costruire relazioni

La seconda parola della nostra frase chiave è “incontri“. Incontrare significa andare verso l’altro, aprirsi a nuove conoscenze e amicizie. Tutto questo fa parte della natura umana. Inoltre, senza incontri, non potrebbero nascere relazioni.

Bisogna essere seri per costruire relazioni appaganti

La terza parola è “seri“. La serietà è indice di coerenza e di rispetto. Ogni single che cerca l’amore vero vuole incontrare una persona coerente e rispettosa. Per costruire una relazione bella, felice, appagante e duratura ci vuole, dunque, serietà ( coerenza e rispetto reciproco ).

Essere cattolici significa seguire una Persona viva e costruire relazioni forti attraverso la condivisione delle gioie e delle difficoltà della vita reale

La quarta e ultima parola della nostra frase chiave è “cattolici“. I cattolici sono cristiani, cioè seguaci di Cristo, seguaci non di una morale o di una dottrina ma di una persona viva: Gesù.

Seguire Gesù nelle relazioni di coppia non significa essere perfetti ma tendere con impegno quotidiano a una sempre maggiore aderenza ai suoi insegnamenti che sono fonte di pace, di unità e di gioia.

Essere cattolici significa costruire la comunione, cioè forti relazioni interpersonali dove la conoscenza reciproca non è tanto intellettuale quanto esperienziale: allora ci si conosce e si costruisce una relazione sempre più forte condividendo le gioie e i problemi della vita.

Pierpaolo Paolini ( Amicizie Cattoliche )

FacebookTwitterGoogle+