the show must go on: non scoraggiarti, lotta fino alla fine

Yes, the show must go on: non ti scoraggiare mai

Una volta un uomo, scoraggiato dalla vita e dalle sue difficoltà, entra in Chiesa per trovare conforto nella confessione.

Il punto è che non aveva più una grande fiducia in Dio. Infatti certe grazie molto importanti come quella del lavoro non arrivavano mai.

Anzi, questo povero uomo lavorava molto ma non riusciva a guadagnare nulla.

Aveva fatto degli investimenti in una nuova attività ma, questa, non riscuoteva il successo sperato.

Nel confessionale inizia a togliersi qualche peso dallo stomaco. Racconta che, quando aveva 18 anni, voleva entrare in seminario per cercare di diventare un buon sacerdote. Voleva evangelizzare e portare Cristo a Tutti.

Solo che i suoi genitori glielo impedirono con una vera e propria violenza psicologica che lo aveva segnato con cicatrici che, spesso, sanguinavano ancora in modo abbondante.

Nella vita non aveva trovato alcuna realizzazione: i genitori avevano il loro progetto su di lui e avevano cercato di imporglielo con, ovviamente, nefasti risultati.

“non pensare più al passato e onora tua madre anche se ti ha fatto tanto del male” disse all’uomo il sacerdote nel confessionale.

Certo, facile a dirsi ma difficile a farsi ( anche se il povero uomo amava e aiutava sua madre portando nel cuore quelle vecchie cicatrici ).

L’uomo inizia a pregare anche se non crede più che Dio lo ascolti:

dopo così tanti anni di preghiera e di impegno la grazia del lavoro non arrivava mai e doveva addirittura chiedere soldi alla madre invalida ( che lo aveva perseguitato in gioventu ) e al fratello ( molto buono e valido: un vero angelo ).

Esce dalla Chiesa con il cuore un po più leggero ma ancora la fiducia in Dio ( quella che aveva un tempo e che avrebbe mosso anche le montagne ! ) non c’era.

Inizia a lavorare e poi decide di ascoltare della musica. Sì a volte la musica ( con l’aiuto di Dio ) può essere fonte di ispirazione e medicina che allevia le ferite del cuore.

The show must go on !

” Tutto quello che mi sta capitando, umanamente, non ha senso. Però voglio continuare a lottare anche se Dio mi ha nascosto il suo volto e io non vedo il suo aiuto ! Voglio lottare anche se poi, forse, perderò. Però avrò lottato e sarò caduto lottando : si, the show must go on ” disse tra sè e sè con le lacrime agli occhi.

Tutto finirà e avrà il suo compimento.

Pierpaolo Paolini ( Amicizie Cattoliche )

 

FacebookTwitterGoogle+